Alpeggi, mayen e fabbricati di fondo valle

Alpeggio

Si definisce alpeggio l'insieme dei fabbricati e delle superfici prevalentemente sfruttate a pascolo (Ŕ concesso lo sfalcio al massimo sull'8% della superficie) siti in zona di montagna, che garantiscano il mantenimento del bestiame per un periodo medio di 100 giorni. L'alpeggio Ŕ costituito da un numero variabile di tramuti. Per tramuto si intende l'insieme dei fabbricati per la stabulazione del bestiame, dei locali per la lavorazione del prodotto ed annessi di conduzione. L'alpeggio tipo Ŕ costituito dal tramuto piede d'alpe, pi¨ tramuti intermedi ed il tramuto tsa,(quello posto alla quota maggiore) e gestito da un conduttore che montica capi provenienti in genere da varie aziende di fondovalle.

 

Mayen

Si definisce mayen l'insieme dei fabbricati e delle superfici sfalciate e pascolate site in zona di media montagna, che garantiscano il mantenimento del bestiame per un periodo medio di 50 giorni. Il mayen, gestito direttamente dal conduttore aziendale di fondovalle, Ŕ costituito da stalla, annessi rurali e dormitorio di conduzione. La gestione del medesimo prevede la monticazione nel periodo primaverile ed autunnale dei capi stabulati in una singola azienda di fondovalle.

 

Struttura di fondo valle

Si definisce struttura di fondo valle il fabbricato nel quale viene svolta, per la maggior parte dell'anno, l'attivitÓ dell'azienda.

 




Torna su