Patentino fitosanitario

Certificato di abilitazione all’acquisto e utilizzo di prodotti fitosanitari (patentino)

Obblighi e sanzioni per chi non è in regola con il rinnovo del certificato

 

L’Assessorato dell’Agricoltura e Risorse naturali ricorda che gli utilizzatori professionali di prodotti fitosanitari (fitofarmaci) devono essere in possesso del “certificato di abilitazione all’acquisto e utilizzo di prodotti fitosanitari” - meglio conosciuto come “patentino fitosanitario” - in corso di validità.

 

Il patentino è un documento obbligatorio per frutticoltori, viticoltori e orticoltori “professionali”, ossia per coloro che vendono o conferiscono a terzi il proprio prodotto.

Essere in possesso del patentino in corso di validità è, inoltre, uno dei requisiti  necessari anche per le altre categorie di utilizzatori che intendano accedere ai contributi previsti dal Programma di Sviluppo Rurale (PSR) 2014-2020.

Per ottenere il patentino è necessario frequentare il corso base e sostenere un esame finale a cura degli uffici competenti dell’Assessorato.

Per ottenere il rinnovo è necessario seguire un corso di aggiornamento. Il rilascio avviene senza necessità di verifica finale.

Per ogni informazione, l’Ufficio servizi fitosanitari dell’Assessorato è sempre a disposizione (località Grande Charrière 66, Saint-Christophe, telefono 0165.275401 oppure 0165.275405).

 



Torna su