Vallée d'Aoste Jambon de Bosses DOP

Vallée d'Aoste Jambon de Bosses DOP
Regolamento (CE) n. 1263/96

 

Sul tipico tagliere valdostano non può mancare il Vallée d'Aoste Jambon de Bosses DOP, prosciutto crudo speziato con erbe di montagna, prodotto a 1600 metri di altitudine, nell'omonima località di Saint-Rhémy-en-Bosses, nella Valle del Gran San Bernardo.

I primi documenti che ne testimoniano la produzione risalgono al 1397, nei "Contes de l'Hospice du Grand-Saint-Bernard". Le notizie storiche si susseguono poi nei secoli, confermando la notorietà di questo pregiato prosciutto. Le particolarità gustative dello Jambon, la cui maturazione può durare da un minimo di un anno fino a ventiquattro mesi, sono dovute all'abilità dei “maturatori”, tramandata di padre in figlio, oltre che alle caratteristiche ambientali. L'incrocio delle correnti provenienti dal Col Citrin, dal Gran San Bernardo, dal Malatrà e dal Serena gli consentono infatti di acquisire, durante la maturazione, quel gusto aromatico con una delicata venatura di selvatico.

Momento ideale per gustare lo Jambon è la sagra che si tiene annualmente a Saint-Rhémy-en-Bosses, la seconda domenica di luglio, o presso i punti vendita disposti nella vallata. Il Vallée d'Aoste Jambon de Bosses ha ottenuto il riconoscimento DOP con Regolamento (CE) n. 1263/96. 




Torna su