Lo scavo archeologico

Aosta, scavi archeologici del Foro romano Aosta, scavi archeologici del Foro romano

 

E' evidente che il sottosuolo, oltre ad essere un utile "contenitore" di servizi di pubblica e privata utilità, è il risultato di un processo di formazione lungo e articolato che lo ha reso e lo rende tuttora sede privilegiata delle testimonianze materiali del passato, come una specie di archivio.

Certo la consultazione delle informazioni che in esso sono racchiuse comporta una particolare tecnica di lettura.
La moderna archeologia ha elaborato il metodo stratigrafico, derivandolo dalla geologia, che consente di analizzare in modo scientifico la stratificazione del terreno, interessato dalle attività umane, a qualunque epoca appartenga.

 

Siti archeologici



Torna su