Tributi regionali e bollo auto

 

A partire dal 4 maggio è di nuovo possibile ricevere assistenza sugli adempimenti relativi alle tasse auto presso le agenzie di pratiche auto e presso le delegazioni ACI sottoriportate: si consiglia, comunque, di verificare telefonicamente gli orari di apertura prima di recarsi presso gli sportelli.

 

RAGIONE SOCIALE

COMUNE

INDIRIZZO

TELEFONO

AGENZIA OMEGA CARRI

AOSTA

VIA MONTE EMILIUS 23-B

0165/239145

AGENZIA OMEGA SAS.

AOSTA

VIA MONTE EMILIUS 21

0165/40196

AGENZIA RINI E. & BORINATO A. SNC

AOSTA

VIA CHAMBERY, 98

0165/32520

AUTOMOBILE CLUB VALLE D'AOSTA

AOSTA

REG. BORGNALLE, 10/H

0165/43705

ACI UFFICIO PROVINCIALE PRA

AOSTA

REG. BORGNALLE, 10/K

0165/305411

AUTOSCUOLA DES ALPES

CHATILLON

VIA MARTIRI LIBERTA' 14

0166/61737

AGENZIA ST. JACQUES

VERRES

VIA A. CRETIER,62

0125/929134

AGENZIA PETROZ

PONT SAINT MARTIN

VIA E. CHANOUX  13

0125/807156

 

 

l'Ufficio tributi regionali e tasse automobilistiche è in

Via G. Carrel, 39 – 11100 Aosta

I rivenditori di veicoli e i cittadini che necessitano di informazioni riguardanti i rimborsi della tassa automobilistica, o la rateizzazione di avvisi di accertamento, possono telefonare, dal lunedì al venerdì, esclusivamente nella fascia oraria compresa dalle ore 9.00 alle 13.00, ai seguenti numeri telefonici:

0165 275132/45/46/47/48/57/59/68 (nel periodo di emergenza sanitaria legata al covid-19 a questi numeri risponderà una casella vocale)

 

LE ULTIME NOVITA' REGIONALI

EMERGENZA CORONAVIRUS - ESENZIONE ADDIZIONALE regionale IRPEF

Per il periodo di imposta 2020, i soggetti con reddito complessivo, determinato ai fini dell’imposta sul reddito delle persone fisiche, fino a 15.000 euro, sono esentati dal pagamento dell’addizionale regionale all’IRPEF (art 9 della legge regionale 5/2020).

EMERGENZA CORONAVIRUS - DIFFERIMENTO SCADENZE TASSE AUTO

La legge regionale 5/2020 ha differito le scadenze della tassa auto dei mesi di marzo, aprile, maggio e giugno 2020, le quali potranno essere versate entro il 31 luglio senza l'applicazione di sanzioni o interessi.

Il differimento non preclude il versamento volontario entro i termini previsti.

E' sospesa, altresì, la riscossione delle rate afferenti a tasse automobilistiche oggetto di avviso di accertamento aventi scadenza nei mesi di marzo, aprile, maggio e giugno. La ripresa del versamento delle rate residue decorre dal 31 luglio 2020.

 

EMERGENZA CORONAVIRUS - sospensione termini versamento avvisi di accertamento 2017

A seguito dell’emanazione dei  decreti legge n. 18/2020 “Misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19”, e 23/2020,  si informa che è stata disposta la sospensione del decorso dei termini per la notifica dei ricorsi tributari di 1° grado per il periodo dal 9 marzo 2020 all'11 maggio 2020. 

Di conseguenza sono sospesi per lo stesso periodo i termini per provvedere al pagamento delle somme richieste con atti di accertamento notificati ai contribuenti prima del 9 marzo o durante il periodo di sospensione, così come per gli altri adempimenti correlati, come la presentazione di istanze di riesame in autotutela.

Ad esempio: nel caso di un atto di accertamento notificato il 5 marzo 2020, si dovrà considerare che il termine per il pagamento o per la notifica del ricorso va calcolata in questo modo: 6 marzo = giorno 1, 7 marzo = giorno 2, 8 marzo = giorno 3 + sospensione 9 marzo - 11 maggio, 12 maggio = giorno 4,… 7 luglio = 60 giorni. In questo caso il termine entro cui effettuare il pagamento o notificare il ricorso è il 7 luglio 2020.

 

EMERGENZA CORONAVIRUS - contatti uffici

Nell'attuale situazione emergenziale, si chiede al gentile pubblico di non recarsi presso gli uffici e di ricorrere all'utilizzo dei canali telematici (indirizzo e-mail: u-bolloauto@regione.vda.it) e telefonici (dalle 9.00 alle 13.00) per ottenere informazioni e assistenza in relazione alla propria posizione tributaria.

 

BOLLO AUTO - CAMPAGNA AVVISI DI ACCERTAMENTO 2017

Si informa che nel mese di febbraio 2020 l'Amministrazione regionale ha avviato la campagna di spedizione degli avvisi di accertamento ai contribuenti non in regola con il versamento della tassa auto dovuta per l'anno 2017.

Chi riceve l'avviso di accertamento può regolarizzare, entro 60 giorni dalla data di notifica, la propria posizione pagando quanto dovuto utilizzando esclusivamente il bollettino pagoPA allegato agli avvisi di accertamento stessi.

Il bollettino pagoPA è la nuova modalità per i versamenti a favore della pubblica amministrazione e può essere pagato: 

a) “online” (tramite carte, c/c, home banking):

b) sul territorio (in contanti, con carte o addebito in c/c)

  • in banca
  • presso le ricevitorie Sisal, Lottomatica, Banca 5
  • dai tabaccai
  • al Bancomat
  • in tutti gli uffici postali

Per avere maggiori informazioni è possibile consultare la pagina dedicata agli avvisi di accertamento al seguente link.

 

 

ESENZIONE PER VEICOLI IBRIDI IMMATRICOLATI DAL 1° GENNAIO 2020

La legge di stabilità regionale per il 2020 ha esteso l'esenzione, introdotta dalla legge 24/2016, per i veicoli con doppia alimentazione termico/elettrica, o ad idrogeno, ai mezzi (appartenenti alla categoria M1 o N1) immatricolati dal 1° gennaio 2020 al 31 dicembre 2022. L'esenzione riguarda il primo periodo di imposta e le quattro annualità successive.

 

ESENZIONE PER I VEICOLI ANTICENDIO E PER LE AMBULANZE

La legge di stabilità regionale per il 2020 ha inoltre introdotto le seguenti esenzioni permanenti:

  • i veicoli destinati esclusivamente al servizio antincendio,
  • le autoambulanze.

VEICOLI A NOLEGGIO LUNGO TERMINE - TASSA AUTO DOVUTA DALL'UTILIZZATORE

L'art. 53 della legge 124/2019 ha stabilito che a decorrere dal 1° gennaio 2020, per i veicoli destinati al noleggio a lungo termine, la tassa automobilistica deve essere versata dall'utilizzatore.

In attesa dei necessari aggiornamenti tecnici degli archivi tasse auto, per il versamento della tassa gli utilizzatori dei veicoli suddetti dovranno recarsi esclusivamente presso gli uffici ACI, o presso le agenzie di pratiche auto, portando con sé il contratto di noleggio e chiedendo il versamento "con dati dichiarati". 

 

BOLLO AUTO - SERVIZIO RICORDA SCADENZA

 

E’ stato attivato "Memobollo" il servizio che permette, ai contribuenti che lo desiderano, di ricevere, in prossimità della scadenza di pagamento della tassa automobilistica, un promemoria tramite l’invio di una e-mail. Al momento il servizio è attivo per le autovetture e per i motocicli, sono esclusi i veicoli (autocarri, autoveicoli ad uso speciale, veicoli in leasing) per i quali è possibile scegliere il pagamento quadrimestrale anziché quello annuale; 

vai alla pagina del Memobollo

 



Torna su