Sistema di allerta

Il sistema di allerta rapido Ŕ una procedura codificata nella ComunitÓ Europea, atta a garantire la rapiditÓ delle comunicazioni e dei provvedimenti conseguenti, da adottare a seguito di riscontro di alimento o mangime che rappresenti grave rischio per la salute del consumatore.áLaáStrutturaáregionale svolge le funzioni di nodo regionale, punto di contatto per lo scambio delle informazioni rapide con gli altri componenti della rete (nodi regionali e Ministero) e con gli organi di controllo sul territorio (ASL, Laboratori pubblici).

Il sistema di allerta regionale Ŕ regolamentato dalla Deliberazione della Giunta regionale n. 1932 del 19 agosto 2011 e dalla lettera circolare prot. n. 35699 del 22 settembre 2011ánella seguente modalitÓ:

Per le segnalazioni in partenza dal territorio regionale: attivazione del Sistema di Allerta per riscontri di alimenti o mangimi giÓ presenti sul mercato, prodotti e/o distribuiti nel territorio regionale, che presentano un grave rischio per la salute del consumatore e degli animali, per i quali Ŕ richiesto un intervento immediato;

Per le segnalazioni in arrivo: allerta originate al di fuori del territorio regionale, che riguardano alimenti o mangimi prodotti e/o distribuiti nel territorio regionale.

á

ELENCO ALLERTE ATTIVE SUL TERRITORIO REGIONALE

á

NORMATIVA DI RIFERIMENTO

 



Torna su