Progetto interreg Alcotra Evoforest

 

 

 

La Struttura Foreste e sentieristica della Regione autonoma Valle d'Aosta organizza, nell'ambito del progetto EVOFOREST finanziato dal Programma di Cooperazione Transfrontaliera Italia-Francia 'ALCOTRA' 2014/20 (FESR),
il corso rivolto alle imprese forestali

 

Docente: Prof. Simone Blanc - Dipartimento di Scienze Agrarie Forestali e Alimentari (Università degli Studi di Torino)

Il corso ha l'obiettivo di fornire degli strumenti di semplice utilizzo per valutare la gestione dell'impresa forestale e individuare opportunità di sviluppo

Presso il Vivaio Forestale Regionale Abbé Henry Località Torrent de Maillod, 9 – Quart (Valle d’Aosta)

 

Iscrizione obbligatoria all'indirizzo e-mail:
forestazione-sentieristica@regione.vda.it
entro il
19/11/2021
per informazioni 3343206863

Iscrizione obbligatoria all'indirizzo e-mail: forestazione-sentieristica@regione.vda.it

entro il 19/11/2021 per informazioni 3343206863

Numero massimo 30 iscritti per edizione - in caso di un maggior numero di iscritti si terrà conto delle ditte valdostane già operanti nel settore forestale e della data di iscrizione

Per la partecipazione al corso è neccessario possedere la certificazione verde covid-19 (green pass)

 

 

SCARICA IL MODULO DI PRE ADESIONE

LOCANDINA DELL'INIZIATIVA
 

 

Evoforest è un progetto europeo ALCOTRA che intende rafforzare la professionalità degli operatori forestali, attivando percorsi formativi innovativi e promuovendo specifici momenti di confronto e coinvolgimento dei professionisti e dei giovani.

Valorizzando la cooperazione transfrontaliera tra territori confinanti, mira a promuovere lo scambio di buone pratiche e sperimentare soluzioni formative innovative in grado di promuovere il lavoro forestale.

Il progetto si rivolge a:

  • i giovani e il grande pubblico, che saranno sensibilizzati e informati sui temi economici-lavorativi ed ambientali del settore forestale attraverso incontri nelle scuole con momenti espressamente dedicati al dialogo e all’approfondimento delle professioni forestali;
  • i professionisti e i formatori saranno coinvolti nella condivisione del know how e nello scambio di esperienze, anche transfrontaliere, attraverso l’organizzazione di corsi specifici ed innovativi per gli operatori del settore.

In merito a questi ultimi due target lo scambio transfrontaliero riguarda anche la formazione di Tutor, figura ampiamente sviluppata in Francia ma meno in Italia, ma con un compito importante di collegamento tra gli apprendisti, la scuola e il mondo del lavoro, al fine di facilitare l’orientamento e la gestione dei percorsi di istruzione, formazione e impiego.

Dal punto di vista finanziario EVOFOREST ha un budget di circa 1.300.000 variamente suddiviso fra i 7 partner italo-francesi.

 

 




Torna su