Ricerca, innovazione e trasferimento tecnologico

Piazza della Repubblica, n. 15 - 11100 AOSTA
Telefono: 0165274726 - @: f.clermont@regione.vda.it
Dirigente: Fabrizio CLERMONT

  1. promuove lo sviluppo, la valorizzazione e la disseminazione dei risultati del sistema della ricerca industriale e dello sviluppo sperimentale, dell’innovazione e del trasferimento tecnologico, anche mediante la gestione di misure di finanziamento per progetti di ricerca, innovazione e trasferimento tecnologico di imprese singole o associate, interregionali e transnazionali;
  2. promuove la realizzazione di attività di animazione tecnologica e favorisce l´interazione e la sinergia fra il sistema universitario e dei centri di eccellenza valdostani e le imprese;
  3. promuove lo sviluppo di Accordi in materia di ricerca, innovazione e trasferimento tecnologico, ne cura la gestione e il monitoraggio e mantiene i rapporti con i Cluster nazionali;
  4. cura lo sviluppo del progetto CMP3 VDA e la sua interazione con progetti della stessa area tecnologica a livello nazionale;
  5. sviluppa iniziative di pre-commercial public-procurement;
  6. cura lo sviluppo del progetto che ha come obiettivo la creazione di una Zona Franca della ricerca sul territorio regionale, anche sviluppando i rapporti con lo Stato e l’UE;
  7. promuove lo sviluppo delle start up innovative mediante la gestione di misure di finanziamento;
  8. promuove il sostegno a incubatori e acceleratori d’impresa e ad azioni di scouting;
  9. collabora con le altre strutture regionali competenti allo sviluppo della trasformazione digitale per l’innovazione e la ricerca;
  10. promuove l’introduzione e l’implementazione di sistemi di gestione per la qualità, l’ambiente, la sicurezza e la responsabilità sociale nelle PMI e ne gestisce i finanziamenti;
  11. esprime i pareri di competenza dell’Assessorato in materia di urbanistica e di attività estrattive;
  12. gestisce le attività connesse all’assegnazione e alla distribuzione dei generi contingentati in esenzione fiscale;
  13. promuove le attività per l’attuazione della Smart Specialisation Strategy (S3) e partecipa al sistema di governance;
  14. favorisce la presentazione di progetti a valere su risorse nazionali e comunitarie, nei settori di competenza, da parte di imprese del territorio;
  15. cura l’attuazione e/o il controllo di azioni nell’ambito dei programmi a cofinanziamento europeo e statale.




Torna su