Codice disciplinare e di comportamento dell’Amministrazione regionale

Si pubblicano di seguito il codice disciplinare e il codice di comportamento dell'Amministrazione regionale, cosý come disposto dall'articolo 55, comma 2, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165 richiamato dall'articolo 73, comma 1, della legge regionale 23 luglio 2010, n. 22.

Il Codice disciplinare contiene l'indicazione delle tipologie di infrazioni commesse dai dipendenti e dirigenti regionali, e le correlate sanzioni disciplinari. Oltre alle infrazioni previste dalla contrattazione collettiva, altre condotte illecite e le conseguenti sanzioni sono contenute nel d.lgs. 165/2001 e sostituiscono le diverse disposizioni previste dai contratti collettivi.

Disposizioni disciplinari particolari sono previste per il Corpo forestale della Valle d'Aosta e per i Vigili del fuoco regionali.

Il Codice di comportamento contiene la descrizione dei principi e delle condotte, espressioni dei doveri di diligenza, lealtÓ ed imparzialitÓ, ai quali il pubblico dipendente deve conformarsi per migliorare il funzionamento dell'Amministrazione. Con propria deliberazione in data 27 novembre 2023, n. 1378, la Giunta regionale ha adottato un nuovo codice di comportamento aggiornato con le disposizioni relative al corretto utilizzo delle tecnologie informatiche e dei mezzi di informazione e social media da parte dei dipendenti pubblici, come stabilito dal d.l. 36/2022. Tale codice Ŕ in vigore dal 1░ gennaio 2024.

 



Torna su