Mobilità elettrica

PROGETTI DI MOBILITÀ ELETTRICA A EMISSIONI ZERO IN VALLE D’AOSTA

La Regione Autonoma Valle d’Aosta ha attivato, negli ultimi anni, diversi progetti nel campo della mobilità sostenibile, con particolare riferimento alla mobilità elettrica associata alla produzione di energia da fonti rinnovabili, la così detta “mobilità a emissioni zero”, attraverso l’impiego di fondi regionali, europei e ministeriali.

In quest’ambito, l’Assessorato attività produttive, energia, politiche del lavoro e ambiente ha finanziato, mediante l’utilizzo di fondi regionali, la realizzazione di progetti volti alla riduzione del fabbisogno energetico nel settore terziario, nell’ambito della riorganizzazione della logistica distributiva delle merci nelle aree urbane, tramite l’impiego di mezzi a trazione elettrica alimentati da fonti energetiche rinnovabili. In particolare, con Delibera di Giunta regionale n. 411 del 25 febbraio 2011 è stata approvata la concessione di agevolazioni per la realizzazione di tre progetti:

Autoporto Valle d’Aosta S.p.A. - Acquisto di un autoveicolo elettrico e realizzazione di un punto di ricarica e di contabilizzazione dell’energia utilizzata, alimentato mediante impianto fotovoltaico.

Comune di Chamois - Acquisto di un autoveicolo elettrico alimentato con l’energia proveniente dalla realizzazione di un impianto fotovoltaico.

CityPorto Comune di Aosta - Integrazione del progetto “CityPorto” con mezzi elettrici alimentati da pensiline fotovoltaiche.

Inoltre, nell’ambito del POR FESR Valle d’Aosta 2007-2013 con d.G.r. n. 1340 del 10 giugno 2011 è stato finanziato il progetto “Rê.V.E. Grand Paradis - Rete Veicoli Elettrici Grand Paradis” che ha consentito di acquistare 2 autovetture elettriche e di realizzare una rete di 11 pensiline fotovoltaiche dotate di 66 biciclette a pedalata assistita e 7 colonnine per la ricarica di veicoli elettrici.

L’Assessorato medesimo ha infine partecipato ad un bando del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti attraverso la presentazione del “Progetto E.VdA” (d.G.r. n. 1471 del 6 settembre 2013) che ha consentito di installare 35 colonnine di ricarica per i veicoli elettrici, di cui 16 in Aosta e Conurbazione e le restanti 19 colonnine lungo l’asse viario principale e nelle vallate laterali di maggior pregio turistico, garantendo una copertura capillare dell’infrastruttura di ricarica sull’intero territorio regionale. Le colonnine medesime sono accessibili agli utenti che necessitano di ricaricare il proprio veicolo elettrico a partire dal 1° luglio 2017.

 



Torna su