Colonnine di ricarica Bando E.VdA

A partire dall’anno 2013, l’Amministrazione regionale ha contribuito alla realizzazione di una vera e propria rete di ricarica grazie all’attuazione del Progetto “E.VdA”, cofinanziato dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, mediante il quale sono state installate 35 colonnine di ricarica dedicate ai veicoli elettrici lungo l’asse viario principale e nelle vallate laterali di maggior pregio turistico; un importante risultato, considerato che la rete “E.VdA”è tra le principali, in termini di densità superficiale dei punti di ricarica, a livello nazionale.

L’appalto relativo al Progetto in argomento è stato aggiudicato alla ditta “Duferco Energia”, di Genova, e prevede:

- l’installazione di 35 colonnine di ricarica lungo l’asse viario principale (di cui 11 in Aosta) e nelle vallate laterali principali e di confine con l’estero;

- la gestione e manutenzione delle medesime infrastrutture di ricarica, nonché di 2 colonnine di proprietà del Comune di Aosta nell’ambito del progetto “Aosta City-Porto, per la durata di tre anni (luglio 2017 – giugno 2020).

 

Si riportano nell’immagine seguente le colonnine attualmente attive sul territorio regionale:

 

 

Le colonnine sono di norma costituite da 2 prese di “tipo 2” per la ricarica degli autoveicoli elettrici, a eccezione di 5 colonnine (tra cui quella di Etroubles) costituite da 4 prese di ricarica, 2 di “tipo 2” e 2 di tipo 3A per la ricarica dei motocicli elettrici e quadricicli leggeri.

Il servizio di ricarica è stato gratuito all’utente fino al 30 giugno 2017; a partire da tale data, sono previste tre differenti modalità di pagamento per usufruire del servizio di ricarica presso le colonnine installate sul territorio regionale:

a)     tramite App: per prenotare la ricarica, attivare e disattivare il servizio;

b)     tramite SMS (2,50 euro per ora di ricarica);

c)     tramite carta prepagata attivabile e ricaricabile via PayPal, per la quale è prevista la consegna a casa gratuita nell’arco di 24h anche all’estero senza alcun costo di attivazione della stessa, con la possibilità di usufruire di un servizio forfettario mensile (pari a 30 euro, IVA inclusa, con un tetto massimo di 1.800 kWh erogati) oppure di un servizio basato sul consumo di energia, il cui prezzo varia trimestralmente (circa 0,32 euro/kWh).

Per qualsiasi informazione di carattere generale relativa al Progetto E.VdA è possibile contattare gli uffici regionali della Struttura risparmio energetico, sviluppo fonti rinnovabili e mobilità sostenibile (0165/274745), oppure direttamente la Società gestrice del servizio di ricarica “Duferco Energia S.p.A.” (sito internet: https://mobility.dufercoenergia.com/Vda   numero verde: 800.92.22.00).  

 


Energia



Torna su