L'Anfiteatro

 

L’Anfiteatro di Augusta Prætoria era un grandioso edificio di forma ellittica che misurava 94×74 m circa, del quale restano visibili solo otto arcate del settore nord-ovest, inglobate nelle strutture dell’attuale convento di San Giuseppe, e alcune porzioni delle strutture portanti. Altri resti si trovano sparsi nel prato retrostante.
Le arcate originarie erano sessanta, larghe circa 2 m, e formavano una struttura a due piani e a due ordini di gradinate.
Il pubblico poteva raggiungere le gradinate attraverso dodici scale collocate a intervalli più o meno regolari, mentre un corridoio scoperto permetteva lo scorrimento fra i settori delle tribune. L’arena poteva probabilmente essere allagata per i giochi acquatici, mentre non sembra esservi traccia di ambienti sotterranei.

Per quanto riguarda la datazione dell’edificio, anche se la sua presenza era stata prevista fin dalla formulazione del piano della città (fondata nel 25 a.C.), le caratteristiche stilistiche farebbero pensare all’età giulio-claudia e quindi al I secolo d.C.

 



Torna su