Scheda Esposizione

 Scheda dell'esposizione  Catalogo  Sede espositiva

Enzo Massa Micon. Valle d’Aosta. Vivere il paesaggio

Sala espositiva Hôtel des Etats - Aosta
6 Novembre 2015 - 28 Febbraio 2016
Orario: martedì-domenica 10-13 /14-18
Chiuso lunedì
Ingresso libero


Gru. 31 gennaio 2015

Gru. 31 gennaio 2015

Montandayné. 3 agosto 2014

Montandayné. 3 agosto 2014

Rifugio Bonatti. 6 gennaio 2013

Rifugio Bonatti. 6 gennaio 2013

Valsavarenche. 21 gennaio 2009

Valsavarenche. 21 gennaio 2009

Gimillan. 16 marzo 2013

Gimillan. 16 marzo 2013

Aosta. 3 maggio 2012

Aosta. 3 maggio 2012

Etroubles. 12 ottobre 2013

Etroubles. 12 ottobre 2013

Nus. 31 gennaio 2015

Nus. 31 gennaio 2015

Valsavarenche. 26 gennaio 2013

Valsavarenche. 26 gennaio 2013

 
La mostra fotografica Enzo Massa Micon. Valle d’Aosta. Vivere il paesaggio, curata da Daria Jorioz, propone una selezione di oltre trenta scatti, a colori e in bianco e nero, realizzati tra il 2004 e il 2015 da Enzo Massa Micon, autore attento all’evoluzione della fotografia contemporanea, ma che guarda anche alla lezione di alcuni grandi fotografi italiani del Novecento, quali Riccardo Moncalvo, Vincenzo Balocchi e Luigi Ghirri. Le immagini in mostra privilegiano non tanto l’aspetto documentario, quanto una dimensione espressiva personale legata alla riflessione e alla percezione visiva del paesaggio della Valle d’Aosta.
«Gli scatti realizzati da Enzo Massa Micon - afferma l’Assessore Emily Rini - riguardano una Valle d’Aosta in cui l’ambiente naturale è il vero protagonista. Lo sguardo del fotografo spazia in ambiti e luoghi diversi, da Valsavarenche a Vetan, da Etroubles a Pila. Ancora una volta la fotografia apre una finestra sul mondo, offrendo non solo immagini affascinanti, ma anche una visione del territorio alpino che ci può indurre a riflettere sull’importanza e la complessità del tema del paesaggio in Valle d’Aosta. »
Enzo Massa Micon, laureato in scienze dell’economia con una tesi sulla promozione del territorio attraverso la fotografia, lavora presso il Parco Nazionale Gran Paradiso, dove è stato guardaparco per nove anni. Ha partecipato ai workshop di Bruno Stevens, Bob Sacha e Mark Power. Dal 2006 ha organizzato e condotto workshop di fotografia naturalistica sulle Alpi, corsi di fotografia digitale e viaggi fotografici in Islanda e sull’isola di Stromboli. Le sue fotografie sono state pubblicate su numerose riviste e giornali: Gente Viaggi, La Repubblica, La Stampa, Natural, Airone, Auto & Fuoristrada, Itinerari & Luoghi, Foto Cult, Gardenia, Qui Touring, Meridiani Montagne, Piemonte Parchi. Dal 2008 amministra con Roberto Andrighetto il sito www.alteluci.it. Nel 2015 ha pubblicato, con Moreno Vignolini e Davide Jaccod, il volume fotografico Valle d’Aosta, Vallée d’Aoste, Aosta Valley, edito da Musumeci.
L’esposizione Valle d’Aosta. Vivere il paesaggio è corredata da un catalogo bilingue italiano-francese contenente testi di Daria Jorioz, Davide Jaccod, Ferdinando Scianna, Giorgio Bagnasco e Armando D’Amaro, edito dalla Tipografia Duc, posto in vendita al prezzo di 15,00 euro.
La mostra, con ingresso gratuito, resterà aperta sino al 28 febbraio 2016.

Per informazioni:
Regione autonoma Valle d’Aosta, Assessorato Istruzione e Cultura
Struttura Attività espositive
tel.: 0165.274401, e-mail: u-mostre@regione.vda.it
Internet: www.regione.vda.it
Sede espositiva Hôtel des États
tel.: 0165.300552



Torna su