Formazione di medici specialisti e del personale sanitario laureato non medico

Posto aggiuntivo di formazione specialistica e relativa borsa di studio in farmacia ospedaliera dell'Università degli Studi di Torino per l'anno accademico 2019/2020

Con deliberazione della Giunta regionale n. 376 del 15 maggio 2020 è stato approvato, per l’anno accademico 2019/2020, il finanziamento di un posto aggiuntivo di formazione specialistica in farmacia ospedaliera e della relativa borsa di studio presso l’Università degli Studi di Torino (importo della borsa di studio pari a euro 12.300,00 annui).

N.B. Per l'iscrizione alla scuola di specializzazione in farmacia ospedaliera per l'anno accademico 2019/2020 i candidati devono fare esclusivamente riferimento al bando dell'Università degli Studi di Torino.

Contratti di formazione specialistica aggiuntivi regionali nelle scuole di specializzazione di area sanitaria dell'Università degli Studi di Torino per l’anno accademico 2019/2020

Con deliberazioni della Giunta regionale n. 226 del 27 marzo 2020 e n. 385 del 15 maggio 2020 è stato approvato, per l’anno accademico 2019/2020, il finanziamento, presso l’Università degli Studi di Torino, dei seguenti nove contratti di formazione specialistica aggiuntivi regionali:

  • n. 1 contratto di formazione specialistica aggiuntivo regionale nella scuola di specializzazione in anestesia, rianimazione, terapia intensiva e del dolore della durata di cinque anni;
  • n. 1 contratto di formazione specialistica aggiuntivo regionale nella scuola di specializzazione in ematologia della durata di quatttro anni;
  •  n. 1 contratto di formazione specialistica aggiuntivo regionale nella scuola di specializzazione in igiene e medicina preventiva della durata di quattro anni;
  • n. 1 contratto di formazione specialistica aggiuntivo regionale nella scuola di specializzazione in medicina d’emergenza-urgenza della durata di cinque anni;
  • n. 1 contratto di formazione specialistica aggiuntivo regionale nella scuola di specializzazione in neurologia della durata di quattro anni;
  • n. 1 contratto di formazione specialistica aggiuntivo regionale nella scuola di specializzazione in oftalmologia della durata di quattro anni;
  • n. 1 contratto di formazione specialistica aggiuntivo regionale nella scuola di specializzazione in patologia clinica e biochimica clinica della durata di quattro anni;
  • n. 1 contratto di formazione specialistica aggiuntivo regionale nella scuola di specializzazione in psichiatria della durata di quattro anni;
  • n. 1 contratto di formazione specialistica aggiuntivo regionale nella scuola di specializzazione in radiodiagnostica della durata di quattro anni.

N.B. Per l'iscrizione alle scuole di specializzazione di area medica per l'anno accademico 2019/2020 i candidati devono fare esclusivamente riferimento al bando del Ministero dell'Università e della Ricerca.

Possono accedere agli interventi sopraindicati (posto di formazione specialistica aggiuntivo regionale e relativa borsa di  studio - contratti di formazione specialistica aggiuntivi regionali) i candidati utilmente collocati nella graduatoria di accesso alle scuole di specializzazione di interesse, che:

  • siano in possesso dei requisiti previsti dalla legge regionale 11/2017 (iscrizione all’Ordine di competenza, ove previsto dalla normativa vigente, alla data di inizio delle attività didattiche delle scuole di specializzazione e residenza in Valle d’Aosta da almeno tre anni alla data di presentazione della domanda di partecipazione al concorso di ammissione alla scuola di specializzazione);

  • che abbiano sottoscritto, prima dell’immatricolazione alla scuola di specializzazione, presso la Struttura regionale sanità ospedaliera e terrritoriale e gestione del personale sanitario, una dichiarazione attestante il possesso dei requisiti previsti, unitamente all’impegno a prestare servizio presso l’Azienda USL della Valle d’Aosta per un periodo minimo complessivo di cinque anni.

 

 



Torna su