SALUTE. CURARE I DENTI MIGLIORA ANCHE LE PRESTAZIONI SPORTIVE

A SOSTEGNO ARRIVA L'ODONTOIATRIA ADDITTIVA
01:10 - 17/02/2023 


(DIRE) Napoli, 17 feb. - Lo stress e la vita frenetica hanno ripercussioni anche sull'apparato dentario e, quindi, sul benessere fisico in generale. C'Ŕ una nuova frontiera terapeutica che ricostruisce i denti senza danneggiarli ulteriormente e che, in talune situazioni, pu˛ sostituire i dispositivi rimovibili come bite o placche, per trattare un'occlusione alterata. E' l'odontoiatria addittiva.

"Si tratta - spiega Stefano Scavia, docente alla Bicocca di Milano - di una soluzione esteticamente ineccepibile ma anche fisiologica e verosimile, che non viene percepita dall'osservatore esterno, ma che nel contempo pu˛ anche curare una funzione masticatoria scorretta, ripristinando l'integritÓ e lo stato di salute generale del soggetto. Grazie alla collaborazione sinergica fra protesisti, ortodontisti e gnatologi, si lavora sull'occlusione in modo minimamente invasivo e, cosý facendo, si ripristina una funzione corretta dell'apparato dentario, si scarica la tensione dei muscoli mandibolari, si riducono i traumi da stress, si lavora sulla postura e si migliora, di conseguenza, lo stato di salute generale dell'intero organismo. Alcuni definiscono questo trattamento il bite bianco, in quanto pu˛ sostituire con una soluzione fissa applicata ai denti, la funzione dei dispositivi rimovibili tradizionali, migliorando se necessario anche l'estetica in maniera naturale e totalmente conservativa".

Uno dei campi dove risulta pi¨ rilevante il miglioramento delle problematiche masticatorie del paziente Ŕ indubbiamente quello sportivo.

L'area del nostro encefalo che governa il movimento Ŕ infatti dedicata per il 35% alla bocca, arrivando al 90% se sommata a quella di mano e piede(SEGUE)


Notizie del giorno



Torna su