MINORI. FONDAZIONE COMUNITARIA VDA LANCIA 'FAMIGLIA PI┘ FAMIGLIA'

PROGETTO SPERIMENTALE PER ASSISTERE FAMIGLIE AFFIDATARIE E VOLONTARI
13:55 - 12/10/2022 


(DIRE) Aosta, 12 ott. - Promuovere l'assistenza e l'accompagnamento delle famiglie affidatarie e dei volontari dell'accoglienza. Si chiama "Famiglia pi¨ famiglia" ed Ŕ il progetto sperimentale lanciato dalla Fondazione comunitaria della Valle d'Aosta, grazie alle donazioni raccolte e ai fondi ministeriali 2020. Il progetto -ideato a seguito di un percorso di coprogettazione con l'amministrazione regionale, il Forum delle Associazioni familiari della Valle d'Aosta e le cooperative sociali Noi e gli altri, La Libellula e La Melagrana- sarÓ realizzato dagli enti del Terzo settore coinvolti nei prossimi mesi, da ottobre a giugno. Sono previste delle attivitÓ di formazione e di supporto alle famiglie affidatarie e ai volontari per prevenire l'insorgenza di fattori di rischio che possono inficiare, in parte o totalmente, il loro impegno a favore dei minori interessati. Saranno quindi avviate iniziative di consulenza pedagogica, supporto educativo e consulenza psicoeducativa, ma anche cicli di (in)formazione, gruppi di supporto, mediazione interculturale, supporto ai care leavers e lavoro integrato.

"Nel periodo compreso tra il 2009 e il 2021- spiega Patrik Vesan, segretario generale della Fondazione comunitaria-, le situazioni di affidamento familiare per le quali Ŕ stato richiesto il sostegno socio-educativo domiciliare, sono fortemente aumentate, passando da nove a 20 progetti all'anno. Da questi numeri nasce la necessitÓ di trovare nuove famiglie valdostane candidate all'affidamento e all'accoglienza volontaria e di accompagnarle adeguatamente nel loro percorso".


Notizie del giorno



Torna su