ECO-VALLE D'AOSTA, NIENTE STOVIGLIE PLASTICA IN FESTE

(NOTIZIARIO TURISMO VALLE D'AOSTA)
01:04 - 12/06/2010 


(ANSA) - AOSTA, 12 GIU - Niente stoviglie in plastica nelle sagre di paese, nelle feste pubbliche, anche organizzate da privati, e nelle manifestazioni istituzionali. E' l'impegno assunto dal Consiglio regionale della Valle d'Aosta per ridurre la produzione di rifiuti.

Promotore dell'iniziativa Ť l'assessorato all'ambiente che ha giŗ raggiunto un accordo con le Pro Loco e le associazioni di categoria. Il progetto - ribattezzato Ecolo-fÍte - prevede un decalogo con le regole da seguire per una festa a impatto zero: si va dalla sostituzione delle stoviglie in plastica usa e getta con piatti, posate e bicchieri lavabili, all'utilizzo di tovaglie riutilizzabili; dall'istituzione di modalitŗ di raccolta differenziata, all'asporto del cibo non consumato; dalla messa in opera di progetti di comunicazione, alla promozione di eventi di educazione ambientale durante le feste.

Secondo l'assessorato, "l'animazione sociale e di sviluppo territoriale puÚ concorrere a promuovere e diffondere le buone pratiche di una corretta gestione dei rifiuti, finalizzata alla riduzione della produzione dei rifiuti e dell'impatto ambientale generato dai servizi di accoglienza e ristoro, mediante un efficiente sistema organizzativo". Con questa iniziativa l'assessorato dell'ambiente si pone l'obiettivo di dare un segnale concreto dell'impegno degli enti pubblici verso la tutela dell'ambiente, di mostrare come sia fattibile introdurre cambiamenti nel proprio stile di vita e di ridurre la produzione di rifiuti contenendone i costi di gestione. (ANSA).


Notizie del giorno



Torna su