Vertice a Roma enti autorizzati alle adozioni internazionali

Istituita 'cabina di regia', 'necessario rilancio settore'
16:14 - 31/10/2019 


(ANSA) - PALERMO, 31 OTT - Quarantanove enti autorizzati all'adozione internazionale in Italia, sui 51 totali, si sono riuniti in assemblea a Roma, per chiedere il rilancio del settore, colpito da una crisi drammatica negli ultimi otto anni, provocata, si legge in una nota stampa "anche dalla continua distrazione dei Governi che si sono susseguiti alla guida del Paese".

Dopo un primo decennio, dal 2000 al 2010, all'insegna di una forte crescita, con il raggiungimento del tetto di 4.300 adozioni annuali, i nove anni successivi hanno infatti fatto segnare un vertiginoso calo fino a toccare le attuali mille adozioni scarse all'anno.

Cosý, la consapevolezza che le adozioni internazionali sono un bene per la collettivitÓ, i bambini, le famiglie e la societÓ che hanno bisogno di un chiaro e deciso rilancio, sia operativo che culturale, perchÚ non vada perduta la positivitÓ che portano, ha spinto gli gli enti a incontrarsi in forma autonoma.

E' stata inoltre istituita una "cabina di regia", denominata "Adozione 3.0", perchÚ il terzo decennio dell'adozione internazionale possa essere quello del rilancio.

"Certamente - fanno sapere gli in una nota congiunta gli enti

- le adozioni internazionali hanno subito cambiamenti, ne siamo
profondamente consapevoli. Ma il sistema italiano, ancora secondo nel mondo, non va trascurato con il pericolo che lentamente si paralizzi e si spenga. Le coppie italiane sono una grande risorsa per i bambini che aspettano una famiglia, ma urge sostenerle e concretamente ridare loro la speranza che il percorso verso la genitorialitÓ adottiva Ŕ possibile".

"Dopo due anni, finalmente - notano ancora - la CAI - Commissione Adozioni Internazionali ha un nuovo presidente con cui gli Enti Autorizzati chiederanno subito di interloquire con volontÓ di collaborazione e con proposte per il rilancio delle adozioni internazionali. Il sistema italiano a tutt'oggi ha quattro attori principali: la stessa CAI, gli Enti Autorizzati, i Tribunali per i Minorenni e i Servizi Sociali. Il sistema che deve accompagnare bambini e coppie, protagonisti della meravigliosa avventura dell'adozione internazionale, ha bisogno di unitÓ di intenti, di azioni e di collaborazione fra gli attori. E tutti gli Enti, uniti, ci sono".

All'iniziativa hanno aderito: A.I.A.U. ASSOCIAZIONE IN AIUTI UMANITARI O.N.L.U.S.; A.S.A. - ASSOCIAZIONE SOLIDARIETA' ADOZIONI ONLUS; AAA ASSOCIAZIONE ADOZIONI ALFABETO; Ai.Bi. - ASSOCIAZIONE AMICI DEI BAMBINI; AMICI DI DON BOSCO ONLUS; AMICI MISSIONI INDIANE (AMI) - ONLUS; AMICI TRENTINI Onlus; ARCOBALENO

- ONLUS; ARIETE ONLUS; ASSOCIAZIONE AGAPE' - ONLUS; ASSOCIAZIONE
DI VOLONTARIATO "CUORE" ONLUS; ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO ERNESTO; ASSOCIAZIONE FAMIGLIE ADOTTIVE PRO I.C.Y.C. ONLUS; Associazione FIGLI DELLA LUCE- Onlus; ASSOCIAZIONE I CINQUE PANI; ASSOCIAZIONE IL CONVENTINO - ONLUS; ASSOCIAZIONE ITALIANA PRO ADOZIONI - A.I.P.A. - ONLUS ERGA PUEROS; Associazione MEHALA- Sostegno Infanzia e Famiglia - ONLUS; ASSOCIAZIONE NAZIONALE PUBBLICHE ASSISTENZE (A.N.P.A.S.); ASSOCIAZIONE PER L'ADOZIONE INTERNAZIONALE "BRUTIA" - ONLUS; AZIONE PER FAMIGLIE NUOVE-Onlus; C.I.A.I. - CENTRO ITALIANO AIUTI ALL'INFANZIA ORGANIZZAZIONE NON LUCRATIVA DI UTILITA' SOCIALE; CENTRO ADOZIONI LA MALOCA ODV; CENTRO AIUTI PER L'ETIOPIA; CIFA ONLUS - CENTRO INTERNAZIONALE PER L'INFANZIA E LA FAMIGLIA; COMUNITA' DI S. EGIDIO - ACAP; FAMIGLIA INSIEME SocietÓ Cooperativa Sociale; Fondazione AVSI; FONDAZIONE PATRIZIA NIDOLI ONLUS; GRUPPO DI VOLONTARIATO SOLIDARIETA' ONLUS; I BAMBINI DELL'ARCOBALENO - BAMBARCO ONLUS; I FIORI SEMPLICI - ONLUS; IL MANTELLO (Associazione di volontariato per la famiglia e l'adozione); INTERNATIONAL ADOPTION; ISTITUTO LA CASA; La Cicogna - Organizzazione Non Lucrativa di UtilitÓ Sociale; LA PRIMOGENITA INTERNATIONAL ADOPTION; LO SCOIATTOLO-ONLUS; MOVIMENTO SHALOM; N.A.A.A. NETWORK AIUTO ASSISTENZA ACCOGLIENZA - ONLUS; NUOVA ASSOCIAZIONE DI GENITORI INSIEME PER L'ADOZIONE - N.A.D.I.A. ONLUS; NUOVI ORIZZONTI PER VIVERE L'ADOZIONE (N.O.V.A.); PROGETTO SAO JOSE'; RETE SPERANZA ORGANIZZAZIONE NON LUCRATIVA DI UTILITA' SOCIALE ONLUS; S.O.S. BAMBINO INTERNATIONAL ADOPTION

- ONLUS; SENZA FRONTIERE - ONLUS; SERVIZIO POLIFUNZIONALE PER
L'ADOZIONE INTERNAZIONALE - (S.P.A.I.); SERVIZIO REGIONALE PER LE ADOZIONI INTERNAZIONALI (SRAI) - Regione Piemonte; SJAMO (SAO JOSE' AMICI NEL MONDO).(ANSA).


Notizie del giorno



Torna su