>>>ANSA/ Musica: Claudio Baglioni, in tour per 50 anni carriera

Al via a ottobre live in palazzetti, intanto a lavoro su Sanremo
17:43 - 28/11/2017 




(di Claudia Fascia) (ANSA) - ROMA, 28 NOV - Era il 1968. Un Claudio Baglioni 17enne, nascosto dietro i suoi spessi occhiali scuri, dietro la sua timidezza di adolescente solitario, cominciava a scrivere e a registrare le sue prime canzoni. Nascono, ad esempio, Signora Lia e Interludio. Da allora sono passati cinquanta anni di musica, con 20 milioni di singoli, 35 milioni di album in Italia, pi di 55 milioni di copie vendute in tutto il mondo. E una passione che non si mai spenta. E in nome di quella passione, e di un anniversario che non pu passare sotto silenzio, il cantautore romano - che nel frattempo ha accettato la sfida di diventare direttore artistico del prossimo festival di Sanremo ed al lavoro per scegliere i 20 big che si sfideranno all'Ariston - ha deciso di festeggiare nel modo pi naturale possibile per lui: in tour. Una serie di concerti nei palazzetti dello sport, il prossimo ottobre, che ripercorreranno la sua storia e che avranno il palco "al centro" (come nel 1991 e nel 1998), definizione che d anche il nome al tour. Perch la musica sempre "al centro" per il capitano coraggioso.

Musicista, autore, interprete: una carriera lunga e irripetibile: dalla fine degli anni Sessanta a oggi, ha conquistato una generazione dopo l'altra, ha saputo rinnovarsi, stato capace di mescolare pop e melodico, canzone d'autore e rock, world music e jazz. Senza mai adagiarsi sui traguardi raggiunti: 'La vita adesso', uscito nel 1985, ad oggi il disco pi venduto della discografia italiana e lo stesso anno 'Questo piccolo grande amore', del 1972, decretata da una giuria popolare Canzone del secolo.

In dieci lustri, Baglioni si anche distinto per il grande impegno sociale, dando vita nel 2003, e fino al 2012, a Lampedusa al festival di musica e arti popolari, O'Sci, per promuovere il dialogo interculturale come strumento di convivenza pacifica e solidale. L'idea che la musica sempre "al centro" quella che lo ha guidato anche nell'accettare la direzione artistica del Festival, che segna il ritorno sul piccolo schermo dopo Anima Mia con Fabio Fazio nel 1997.

Queste le date del tour: 16 ottobre Firenze, 19 ottobre Roma, 23 ottobre Ancona, 26 ottobre Milano, 2 novembre Acireale (CT), 6 novembre Bari, 10 novembre Eboli (SA), 13 novembre Bologna, 16 novembre Padova, 20 novembre Montichiari (BS), 23 novembre Torino. (ANSA).


Notizie del giorno



Torna su