Chiesa: Cantone, attenzione a corruzione Ŕ rivoluzione Papa

18:37 - 15/05/2015 


(ANSA) - FIRENZE, 15 MAG - "La grande rivoluzione di Papa Francesco Ŕ l'attenzione alla corruzione". Lo ha affermato Raffaele Cantone, presidente dell'AutoritÓ nazionale anticorruzione, in un videomessaggio inviato al Festival delle Religioni in corso a Firenze. "Lo fa con una forza visionaria - ha proseguito - come nella sua espressione: la 'corruzione puzza'. Parla in modo diretto, con espressioni che restano nella testa e possono portare al cambiamento".

Secondo Cantone "Papa Francesco, quando dice che il peccato si pu˛ perdonare e la corruzione no, dimostra che ha ben compreso come la corruzione sia un meccanismo che mina nel profondo un Paese. Sa bene quanto sia corrosiva la corruzione. Questo Ŕ un aiuto enorme per chi prova a combattere la corruzione. Un intervento pastorale di questo tipo, fatto da una figura autorevole come il Papa, Ŕ pi¨ utile degli arresti e dei sequestri. Pu˛ rappresentare un cambiamento epocale per innescare il cambiamento culturale necessario per abbattere la corruzione".(ANSA).


Notizie del giorno



Torna su