Comunicazione della Direzione enti locali del 09/03/2011

Decreto-legge 22 febbraio 2011, n. 5 ôDisposizioni per la festa nazionale del 17 marzo 2011ö.

Si comunica che Ŕ stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 44 del 23 febbraio 2011 il decreto-legge 22 febbraio 2011, n. 5, recante ôDisposizioni per la festa nazionale del 17 marzo 2011ö, il cui articolo 1 recita:
ô1. Limitatamente all'anno 2011, il giorno 17 marzo Ŕ considerato giorno festivo ai sensi degli articoli 2 e 4 della legge 27 maggio 1949, n. 260.
2. Al fine di evitare nuovi o maggiori oneri a carico della finanza pubblica e delle imprese private, derivanti da quanto disposto nel comma 1, per il solo anno 2011 gli effetti economici e gli istituti giuridici e contrattuali previsti per la festivitÓ soppressa del 4 novembre non si applicano a tale ricorrenza ma, in sostituzione, alla festa nazionale per il 150░ anniversario dell'UnitÓ d'Italia proclamata per il 17 marzo 2011.
3. Dall'attuazione del presente decreto non devono derivare nuovi o maggiori oneri a carico della finanza pubblica.ö
Per tale giorno lĺente datore di lavoro dovrÓ, pertanto, provvedere alla decurtazione delle ore di festivitÓ soppresse dal monte ore complessivo spettante a ciascun dipendente.




Torna su