Malattie rare

E' definita "rara" una malattia che colpisce non più di 5 pazienti su 10.000 abitanti.

Il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 12 gennaio 2017  ha previsto l'esenzione dalla partecipazione al costo di tutte le prestazioni sanitarie incluse nei Livelli essenziali di assistenza necessarie alla diagnosi ed al trattamento delle malattie rare.

La Giunta regionale ha stabilito che l’elenco delle malattie rare per le quali è prevista l’esenzione dalla partecipazione al costo delle prestazioni sanitarie corrisponde a quello nazionale di cui al DPCM 2017.

 

 

Ai sensi della DGR n. 1241/2019 – Allegato D – Art. 2, l’Azienda USL Valle d’Aosta è autorizzata a fornire senza oneri a carico dell’assistito, tramite la struttura aziendale competente, ai pazienti affetti da malattie rare:

a) i farmaci di fascia C;

b) i prodotti galenici;

c) i farmaci off label;

d) i farmaci esteri.

L’erogazione del farmaco è vincolata a quanto prescritto nel Piano Terapeutico (PT), avente validità massima di 12 mesi, dal medico specialista del Centro di riferimento.

 

La Regione autonoma Valle d’Aosta e la Regione Piemonte hanno istituito un Centro di coordinamento interregionale e un registro interregionale delle malattie rare: http://www.malattierarepiemonte.it

 
 

Contatti: Struttura sanità ospedaliera e territoriale e gestione del personale sanitario:

e-mail: s-santer@regione.vda.it

 

 



Torna su