Archivio storico

 

AVVISO

A CAUSA DELL'EMERGENZA SANITARIA, LA SALA STUDIO DELL'ARCHIVIO STORICO È ACCESSIBILE SOLO SU APPUNTAMENTO.

L'accesso è consentito unicamente alle persone in possesso del green pass "rafforzato" (vaccinati o guariti)

Il personale dell'Archivio è tenuto a verificare la validità del green pass e l'identità dell'utente 

Sulla base della normativa vigente, permane l'obbligo per l'utente di sottoporsi al rilevamento della temperatura, igienizzarsi le mani con apposito gel e portare la mascherina durante tutta la permanenza in sala studio

 

IN EVIDENZA

2021

 

Mostra sul Borgo Sant'Orso di Aosta

20 novembre 2021 - 31 gennaio 2022

Foyer della Biblioteca regionale di Aosta

Via Torre del Lebbroso 2

Lunedì 14.00 - 19.00

Martedì - Sabato 9.00 - 19.00

Comunicato stampa

 

 

 

 

 



 

Pubblicato il volume n° 13 nella collana Archivum Augustanum

Sommario

Fausta Baudin, Ascesa, splendore e decadenza di una famiglia di mugnai, commer-cianti e prestasoldi

Alessandro Liviero, Histoire et généalogie de la branche des coseigneurs d’Avise qui s’établit à Verrès (XIVe – XVe siècles)

Adriana Meynet, Un précieux document sur le prieuré de Sainte-Hélène de Cinsod à Sarre

Joseph-Gabriel Rivolin, Documenti del XIII secolo riguardanti la signoria di Bard

Joseph-Gabriel Rivolin, Les franchises du Bourg de Saint-Vincent et du Mandement de Montjovet

Roberto Willien, Les chartæ Augustanæ de la Prévôté de Saint-Gilles à Verrès

 

 


 

 

2020

 

 

 

Pubblicato il volume n. 42 nella collana 

Bibliothèque de l'Archivum Augustanum

Comunicato stampa

 

 

 

 

 

 

 

 

ATTIVITÀ DELL'archivio storico

 

L'Archivio storico, nell'ambito dell'Assessorato beni culturali della Regione Autonoma Valle d'Aosta, svolge un'attività specificamente finalizzata alla conservazione e alla valorizzazione del patrimonio storico e documentario relativo alla Valle d'Aosta. Questa attività, di carattere scientifico, si esplica nel campo della storia medievale e moderna e in quello della storia contemporanea e si articola come segue:

  • Acquisizione, conservazione ed inventariazione del materiale storico-documentario;
  • Servizio di consultazione dei documenti conservati per studiosi, studenti, ricercatori, istituzioni e istituti di ricerca italiani e stranieri ed enti situati sul territorio regionale;
  • Consulenza e informazione in materia di storia locale e di conservazione dei documenti;
  • Ricerca scientifica finalizzata a pubblicazioni o altre iniziative;
  • Diffusione e approfondimento della cultura storica locale attraverso le esercitazioni di paleografia e il seminario di storia valdostana, articolato in conferenze;
  • Supporto tecnico-scientifico al lavoro di inventariazione e di controllo di archivi pubblici e privati di interesse storico, in collaborazione con la Soprintendenza archivistica per il Piemonte e la Valle d'Aosta.

L'elenco dei fondi conservati, una loro breve descrizione nonché alcuni inventari in rete sono consultabili alle pagine Schede fondi e Inventari fondi

La riproduzione digitale di alcuni documenti conservati all'Archivio storico, tra cui la serie completa dei registri parcellari del catasto Sardo della quasi totalità delle comunità valdostane, è liberamente consultabile nella sezione manoscritti del portale Cordela Biblioteca digitale valdostana

 



Torna su