Archivio storico

 

AVVISO

A CAUSA DELL'EMERGENZA SANITARIA, LA SALA STUDIO DELL'ARCHIVIO STORICO È ACCESSIBILE SOLO SU APPUNTAMENTO.

AI SENSI DEL DECRETO-LEGGE 23 LUGLIO 2021 N. 105, A PARTIRE DAL 6 AGOSTO 2021 L'ACCESSO È CONSENTITO UNICAMENTE ALLE PERSONE IN POSSESSO DI CERTIFICAZIONE VERDE COVID-19 (GREEN PASS)

IL PERSONALE DELL'ARCHIVIO È TENUTO A VERIFICARE LA VALIDITÀ DEL GREEN PASS, PREVIA VERIFICA DELL'IDENTITÀ PERSONALE

 

IN EVIDENZA

 

Nuova pubblicazione nella collana Bibliothèque de l'Archivum Augustanum

Comunicato stampa

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

archivio storico

 

L'Archivio storico, nell'ambito dell'Assessorato beni culturali della Regione Autonoma Valle d'Aosta, svolge un'attività specificamente finalizzata alla conservazione e alla valorizzazione del patrimonio storico e documentario relativo alla Valle d'Aosta. Questa attività, di carattere scientifico, si esplica nel campo della storia medievale e moderna e in quello della storia contemporanea e si articola come segue:

  • Acquisizione, conservazione ed inventariazione del materiale storico-documentario;
  • Servizio di consultazione dei documenti conservati per studiosi, studenti, ricercatori, istituzioni e istituti di ricerca italiani e stranieri ed enti situati sul territorio regionale;
  • Consulenza e informazione in materia di storia locale e di conservazione dei documenti;
  • Ricerca scientifica finalizzata a pubblicazioni o altre iniziative;
  • Diffusione e approfondimento della cultura storica locale attraverso le esercitazioni di paleografia e il seminario di storia valdostana, articolato in conferenze;
  • Supporto tecnico-scientifico al lavoro di inventariazione e di controllo di archivi pubblici e privati di interesse storico, in collaborazione con la Soprintendenza archivistica per il Piemonte e la Valle d'Aosta.

L'elenco dei fondi conservati, una loro breve descrizione nonché alcuni inventari in rete sono consultabili alle pagine Schede fondi e Inventari fondi

La riproduzione digitale di alcuni documenti conservati all'Archivio storico, tra cui la serie completa dei registri parcellari del catasto Sardo della quasi totalità delle comunità valdostane, è liberamente consultabile nella sezione manoscritti del portale Cordela Biblioteca digitale valdostana

 



Torna su