Contributi straordinari a favore degli enti organizzatori di eventi culturali

CONTRIBUTI a sostegno dell’organizzazione in valle d’aosta dell’edizione 2020 di eventi culturali già calendarizzati e svolti nel corso dell’anno 2020  DI CUI ALL’ARTICOLO 40 della legge regionale 13 luglio 2020, n. 8

 

La Regione, al fine di far fronte agli effetti negativi dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, concede, ai sensi dell’articolo 40 della legge regionale 8/2020, in deroga alle norme di settore, contributi straordinari a favore degli enti organizzatori di eventi culturali già calendarizzati e svolti nell’anno 2019 nella misura del 40 per cento della spesa prevista per un massimo di euro 15.000.

I contributi sono concessi a favore di enti, associazioni e società, imprese e comitati organizzatori operanti nel settore della cultura, aventi sede legale e/o operativa in Valle d’Aosta.

Le manifestazioni devono collocarsi temporalmente nel periodo 14 luglio 2020 – 31 ottobre 2020.

LE DISPOSIZIONI APPLICATIVE PER LA CONCESSIONE DEI CONTRIBUTI IN ARGOMENTO SONO CONTENUTE NELL’ALLEGATO ALLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 717/2020 (vedasi sezione normativa).

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

 

I soggetti richiedenti la concessione dei contributi sono tenuti a presentare le relative domande, a pena di decadenza, entro le ore 13.00 del 15 settembre 2020, alla Struttura attività culturali dell’Assessorato turismo, sport, commercio, agricoltura e beni culturali della Regione autonoma Valle d’Aosta, Piazza Deffeyes, n.1 – 11100 Aosta.

Le domande debbono essere redatte utilizzando l’apposito Modulo di domanda e devono essere corredata della seguente documentazione:

a)   scheda di presentazione dell’evento;

b)   piano finanziario contenente dettagliato preventivo delle spese e delle entrate;

c)   copia di un documento di identità del richiedente in corso di validità.

La domanda può essere presentata mediante:

a)   consegna a mano, dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00;

b)   spedizione a mezzo posta o corriere;

c)   invio da casella di posta elettronica certificata, all’indirizzo cultura@pec.regione.vda.it

Nel caso di invio tramite posta la data di presentazione delle domande è determinata dalla data di spedizione; in questo caso la domanda si intende prodotta in tempo utile se pervenuta entro i 5 giorni successivi alla scadenza del termine di cui sopra.

L’Amministrazione declina ogni responsabilità per la dispersione delle domande di ammissione al contributo dipendenti da inesatta indicazione del recapito da parte del concorrente, oppure per eventuali disguidi postali o comunque imputabili a fatto di terzi, caso fortuito o forza maggiore.

DOVE E A CHI RIVOLGERSI 

Assessorato del Turismo, Sport, Commercio, Agricoltura e Beni culturali

Struttura attività culturali 

Piazza Deffeyes, n. 1 - 11100 AOSTA 

Tel. +39 – 0165.273185 / 3277

cultura@pec.regione.vda.it

 

MODULISTICA

 

 



Torna su