Castello di Avise

Castello di Avise

Costruito alla fine del ‘400 da Bonifacio d‘Avise, il castello è costituito da un fabbricato di tre piani fiancheggiato da una torre quadrangolare.

Il portone d’entrata riporta il motto dei signori di Avise “Qui tost Avise tart se repent”. Oggi ristrutturato e visitabile è utilizzato per eventi e mostre temporanee. Da scoprire al suo interno ci sono in particolare la grande sala con il camino, i mobili con la collezione di peltri, la “camera della cassaforte”, la “sala delle mensole”, nota per le quattordici mensole di legno scolpite con figure di animali, mostri e personaggi in vesti quattrocentesche, e gli affreschi. Tutti elementi che inseriscono la committenza degli Avise in un preciso filone di gusto “ufficiale” dell’epoca.

Il castello non è visitabile liberamente in quanto proprietà privata e sede di un‘enoteca ristorante.


Castelli



Torna su