Scuola: Anief, esame di Stato esce depotenziato da riforma

16:27 - 05/10/2018 


(ANSA) - ROMA, 5 OTT - "Con la circolare 3050, il Miur introduce ad una nuova MaturitÓ per il 2019: ci saranno due prove scritte invece di tre, pi¨ un esame orale finale pi¨ articolato. Cambiano per˛ anche le tracce della prima prova, di italiano, e le Indicazioni per l'elaborazione delle griglie di correzione delle due prove scritte. Viene anche data pi¨ attenzione al percorso svolto dai ragazzi nell'ultimo triennio, con un punteggio maggiore assegnato al credito scolastico. Le prove Invalsi e l'alternanza scuola-lavoro non saranno pi¨ elementi imprescindibili". A sottolinearlo Ŕ il sindacato Anief, secondo il quale "questa Ŕ una decisione saggia, tuttavia si riducono le prove e i punteggi derivanti degli esiti diretti dell'esame stesso, e questo non va bene".

"Non vorremmo - dice Marcello Pacifico, presidente nazionale Anief e segretario confederale Cisal - che si trattasse di un passaggio che porta alla cancellazione del valore legale del titolo di studio". (ANSA).


Notizie del giorno



Torna su