Progetti destinati a persone che versano in situazione di povertà ed esclusione sociale, ai sensi dell’art. 12 della L. 241/1990 e dell’art. 17 della L.R. 23/2010 - triennio 2023/2025

Il Dipartimento politiche sociali dell’Assessorato sanità, salute e politiche sociali, con deliberazione della Giunta regionale n. 1408 in data 16/11/2022, ha approvato un avviso pubblico di finanziamento per progetti destinati a persone che versano in situazione di povertà ed esclusione sociale, ai sensi dell’art. 12 della l. 241/1990 e dell’art. 17 della l.r. 23/2010, per un importo complessivo pari ad euro 450.000,00 per il triennio 2023/2025.
Riferimento fondamentale per la definizione dei progetti sono le “Linee di indirizzo per il contrasto alla grave emarginazione adulta in Italia”, approvate in Conferenza unificata in data 5 novembre 2015, a cui si rimanda.
I progetti devono avere quale obiettivo l’avvio, l’ampliamento o l’innovazione di centri e servizi, operanti nel territorio regionale, di pronta accoglienza e per l’accompagnamento e il reinserimento sociale e possono essere presentati da enti locali della Valle d’Aosta e da organizzazioni di volontariato o altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale aventi una sede operativa stabile nel territorio regionale. Le organizzazioni di volontariato potranno candidarsi per partecipare all’Avviso se iscritte nel Registro unico nazionale del Terzo settore o se iscritte nel corrispondente registro regionale, nelle more della fase di consolidamento della trasmigrazione delle stesse nel Registro unico nazionale del Terzo settore (RUNTS), mentre le organizzazioni non lucrative di utilità sociale dovranno risultare iscritte nei rispettivi albi o registri di riferimento prescritti da disposizioni di leggi nazionali o regionali.
I soggetti interessati devono presentare il modulo di candidatura sotto riportato compilato in ogni sua parte e corredato dalla documentazione richiesta (documento d’identità in corso di validità del legale rappresentante dell’ente, dichiarazione attestante il possesso dei requisiti di moralità professionale, statuto/atto costitutivo/atto fondante dell’ente, curriculum dell’ente) e il progetto che intendono realizzare, facendo pervenire tutto entro le ore 12.00 di lunedì 28 novembre 2022 in base alle modalità previste dall’Avviso pubblico.
Ulteriori informazioni possono essere richieste al seguente indirizzo di posta elettronica: pianodizona@regione.vda.it tassativamente entro e non oltre il giorno 25 novembre 2022 ore 12.00.

Il Dipartimento politiche sociali dell’Assessorato sanità, salute e politiche sociali, con deliberazione della Giunta regionale n. 1408 in data 16/11/2022, ha approvato un avviso pubblico di finanziamento per progetti destinati a persone che versano in situazione di povertà ed esclusione sociale, ai sensi dell’art. 12 della l. 241/1990 e dell’art. 17 della l.r. 23/2010, per un importo complessivo pari ad euro 450.000,00 per il triennio 2023/2025.

Riferimento fondamentale per la definizione dei progetti sono le “Linee di indirizzo per il contrasto alla grave emarginazione adulta in Italia”, approvate in Conferenza unificata in data 5 novembre 2015, a cui si rimanda.

I progetti devono avere quale obiettivo l’avvio, l’ampliamento o l’innovazione di centri e servizi, operanti nel territorio regionale, di pronta accoglienza e per l’accompagnamento e il reinserimento sociale e possono essere presentati da enti locali della Valle d’Aosta e da organizzazioni di volontariato o altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale aventi una sede operativa stabile nel territorio regionale. Le organizzazioni di volontariato potranno candidarsi per partecipare all’Avviso se iscritte nel Registro unico nazionale del Terzo settore o se iscritte nel corrispondente registro regionale, nelle more della fase di consolidamento della trasmigrazione delle stesse nel Registro unico nazionale del Terzo settore (RUNTS), mentre le organizzazioni non lucrative di utilità sociale dovranno risultare iscritte nei rispettivi albi o registri di riferimento prescritti da disposizioni di leggi nazionali o regionali.

I soggetti interessati devono presentare il modulo di candidatura sotto riportato compilato in ogni sua parte e corredato dalla documentazione richiesta (documento d’identità in corso di validità del legale rappresentante dell’ente, dichiarazione attestante il possesso dei requisiti di moralità professionale, statuto/atto costitutivo/atto fondante dell’ente, curriculum dell’ente) e il progetto che intendono realizzare, facendo pervenire tutto entro le ore 12.00 di lunedì 28 novembre 2022 in base alle modalità previste dall’Avviso pubblico.

Ulteriori informazioni possono essere richieste al seguente indirizzo di posta elettronica: pianodizona@regione.vda.it tassativamente entro e non oltre il giorno 25 novembre 2022 ore 12.00.

 



Torna su