Avvisi, bandi e inviti scaduti

START CUP PIEMONTE VALLE D'AOSTA (SCADENZA 22.6.2020 E 23.7.2020)

La Start Cup è una competizione promossa nell'ambito del PNI - Premio Nazionale per l'Innovazione, dedicata a progetti, idee e aziende che vogliono trovare spazio nel mondo dell'imprenditoria. Possono partecipare sia singoli e gruppi con un’idea di impresa che imprenditori con un’azienda appena avviata. È possibile candidarsi alla prima fase, il Concorso delle Idee, entro il 22 giugno 2020, mentre per la Business Plan Competition c’è tempo fino al 23 luglio.

MOBILITÀ SOSTENIBILE NEL TERRITORIO DELL'ESPACE MONT-BLANC (SCADENZA 16.07.2020)

La Centrale Unica di Committenza della Regione Autonoma Valle d'Aosta, in qualità di Stazione Unica Appaltante con funzioni di committenza ausiliaria, esperisce una procedura telematica aperta avente per oggetto l'instaurazione di un partenariato per l'innovazione finalizzato all'acquisizione di un prodotto innovativo di mobilità sostenibile nel territorio dell' "Espace Mont-Blanc".

APPALTO PER LA GESTIONE DI UN INCUBATORE E DI UN ACCELERATORE DI IMPRESE (SCADENZA 15/07/2020)

La Centrale Unica di Committenza della Regione Autonoma Valle d'Aosta, in qualità di Stazione Unica Appaltante con funzioni di committenza ausiliaria, esperisce una procedura telematica aperta per l'affidamento del servizio di gestione dell’incubatore di imprese, denominato «Start ALP» e del servizio di gestione dell’acceleratore di imprese, denominato «Scale ALP», per il periodo di tre anni, eventualmente rinnovabile per ulteriori tre anni, per una spesa complessiva di euro 4.220.000,00, IVA esclusa, finanziato nell’ambito del Programma “Investimenti per la crescita e l’occupazione 2014/20 (FESR)”.

BANDO S3 SALUTE – COVID-19 (SCADENZA 26.6.2020)

Il "Bando a favore di imprese industriali per la realizzazione di progetti di ricerca e sviluppo nell'ambito Montagna Sostenibile della Smart Specialisation Strategy (S3) della Valle d'Aosta - Salute - COVID-19" finanzia progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale che riguardano l’area tematica relativa alla salute, della Smart Specialisation Strategy (S3) della Regione autonoma Valle d’Aosta. In particolare, trattasi di progetti che permettono di acquisire rapidamente conoscenze in relazione a potenziali misure diagnostiche, cliniche e di sanità pubblica, compresi i dispositivi sanitari di protezione individuale, che possono essere utilizzate immediatamente per migliorare la salute dei pazienti, per contenere la diffusione di SARS-CoV-2, per comprendere la patogenesi del COVID-19, consentendone la sua gestione e la sua risoluzione, e che potranno essere utilizzate anche nel caso di nuove emergenze sanitarie.

MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L’AFFIDAMENTO DI SERVIZI INNOVATIVI NELL'AMBITO DELL'AGRICOLTURA 4.0 (SCADENZA 15.05.2020)

l’Institut Agricole Régional, soggetto attuatore per conto della Regione autonoma della Valle d'Aosta - Assessorato finanze, attività produttive e artigianato, attraverso la Struttura ricerca, innovazione, internazionalizzazione e qualità, nell'ambito del progetto transfrontaliero "Circuito - competitività, imprese, innovazione", compreso nel Piano Integrato Tematico (PITEM) "Clip" e finanziato dal Programma di Cooperazione transfrontaliera Italia/Francia "Alcotra" 2014/20, ha pubblicato un avviso esplorativo per l’acquisizione di manifestazioni di interesse per l’affidamento di servizi innovativi di monitoraggio e di gestione eco-compatibile del vigneto.

AVVISO "CREA LA TUA STARTUP" (SCADENZA 28.02.2020)

Il Premio messo in palio vuole incentivare lo spirito imprenditoriale, in particolare nei giovani talentuosi, e sostenere la creazione di start up e di spin off di imprese esistenti, con la finalità di favorire la nascita di imprese che presentino un significativo contenuto di innovazione e un alto potenziale di crescita, e siano in grado di generare ricadute occupazionali, per promuovere la crescita competitiva, la capacità di innovazione del sistema produttivo e l’attrattività territoriale della Valle d’Aosta.

BANDO PITEF (SCADENZA 31.12.2019)

L'adesione al Bando piemontese Piattaforma tecnologica di "Filiera" (Pitef) costituisce applicazione della legge regionale 7 dicembre 1993 n. 84 ed è stata approvata in attuazione dell'Accordo quadro stipulato tra la Regione Valle d'Aosta e la Regione Piemonte. Il Bando finanzia progetti di R&S collaborativi tra un'impresa e i relativi partner di filiera. Possono parteciparvi le imprese industrilali valdostane con almeno 10 dipendenti, che hanno trovato una collocazione funzionale ed integrata all'interno del partenariato di progetto.

BANDO PASS (scadenza 13.12.2019)

L'adesione al Bando piemontese PASS costituisce applicazione della legge regionale 7 dicembre 1993 n. 84 ed è stata approvata in attuazione dell'Accordo quadro stipulato tra la Regione Valle d'Aosta e la Regione Piemonte. Il Bando finanzia progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale presentati da PMI, anche in collaborazione con grandi imprese, su tematiche coerenti con la Strategia di specializzazione intelligente della Regione Piemonte e con le Agende strategiche di ricerca dei Poli di Innovazione piemontesi, ovvero nei seguenti ambiti tematici: Agrifood, Energy and Clean Technologies, Green Chemistry, ICT, Life Sciences, Smart Products and Manufacturing, Textile.

BANDO PRISM-E (SCADENZA 8.04.2019)

La Giunta regionale ha approvato la partecipazione di imprese valdostane al Bando della Regione Piemonte "PRISM-E" per il sostegno alle imprese per la realizzazione di progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale, mettendo a disposizione fondi regionali per un totale di euro 550.000, da erogare sotto forma di contributi a fondo perduto, oltre a finanziamenti agevolati al tasso dell'1%.

Avviso per la creazione e lo sviluppo, nel territorio regionale, di un centro di ricerca dedicato alla medicina personalizzata, preventiva e predittiva, denominato "cmp3vda" (scadenza 15.03.2019)

L'Avviso mette a disposizione 15 milioni di euro per promuovere la salute mediante la ricerca nell'ambito della medicina personalizzata, preventiva e predittiva, con particolare riferimento ad alcune malattie neurodegenerative ed oncologiche. Propone due linee di intervento differenziate ma convergenti, la prima prevede la concessione di contributi per la realizzazione di Progetti di ricerca facenti parte di un Programma di ricerca, la seconda prevede la concessione di Borse di ricerca per lo sviluppo delle risorse umane coinvolte nel CMP3vda.

BANDO PIATTAFORMA TECNOLOGICA "BIOECONOMIA" (SCADENZA 17.09.2018)

Il bando supporta la partecipazione di imprese industriali valdostane a progetti presentati in risposta al Bando piattaforma tecnologica "Bioeconomia" della Regione Piemonte.

AVVISO PER LA CREAZIONE E LO SVILUPPO, NEL TERRITORIO REGIONALE, DI UN CENTRO DI RICERCA DEDICATO ALLA MEDICINA PERSONALIZZATA, PREVENTIVA E PREDITTIVA, DENOMINATO “HUMAN TECHNOPOLE VALLE D’AOSTA” (scadenza 28.08.2018)

Con la deliberazione della Giunta regionale n. 594 in data 14 maggio 2018 è stato approvato l’avviso per la creazione e lo sviluppo, nel territorio regionale, di un centro di ricerca denominato “Human Technopole Valle d’Aosta” che mette a disposizione 15 milioni di euro per promuovere la salute mediante la ricerca nell’ambito della medicina personalizzata, preventiva e predittiva, con particolare riferimento ad alcune malattie neurodegenerative ed oncologiche.

APPALTO PRE-COMMERCIALE PER L’ACQUISIZIONE DI SERVIZI DI RICERCA INDUSTRIALE E SVILUPPO SPERIMENTALE NELLE TEMATICHE RELATIVE A SISTEMI INNOVATIVI DI TELEMEDICINA, DI VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO CULTURALE E DI GESTIONE DEI RIFIUTI (scadenza 31.05.2018)

L'appalto pre-commerciale ha per oggetto la realizzazione di servizi di ricerca industriale e sviluppo sperimentale in 4 lotti, relativi ai seguenti ambiti:

  • Lotto 1 "Telemedicina": erogare servizi ad alto valore aggiunto in ambito territoriale implementando una soluzione innovativa per la cura dei pazienti cronici;
  • Lotto 2 "Valorizzazione del patrimonio culturale": implementare l'offerta culturale e turistica, con l'apporto di tecnologie innovative presso alcuni siti archeologici e monumentali;
  • Lotto 3 "Gestione dei rifiuti": implementare una soluzione innovativa per garantire il trattamento, lo stoccaggio ed il recupero di rifiuti organici, sia domestici che da attività agricole;
  • Lotto 4 "Gestione dei rifiuti": realizzare un sistema unico innovativo per il riconoscimento degli utenti che conferiscono i rifiuti urbani.

BANDO PER PROGETTI DI R&S NEGLI AMBITI DELLA S3 - SECONDA EDIZIONE (scadenza 15.12.2017)

Il bando intende promuovere attività di ricerca industriale e sviluppo sperimentale di nuovi prodotti, processi produttivi o servizi, attraverso la realizzazione di progetti di durata  compresa tra 12 e 24 mesi, nonchè favorire lo sviluppo delle risorse umane coinvolte nei progetti di R&S che, attraverso contratti di apprendistato di alta formazione e ricerca, si specializzano ad alto livello avviandosi a percorsi professionali nel settore della ricerca.

PREMIO ESPACE INNOVATION 2017 (scadenza 16.10.2017)

Il premio Espace Innovation è promosso dall’Assessorato attività produttive, energia, politiche del lavoro e ambiente, in collaborazione con l’incubatore Pépinière d'entreprises di Aosta, con l’obiettivo di promuovere lo spirito imprenditoriale, in particolare nei giovani talentuosi, e di sostenere la creazione di start up e di spin off di imprese esistenti.

BANDO LABORATORI DI RICERCA 2017 (scadenza 29.09.2017)

Il Bando ha la finalità di favorire, mediante il sostegno a progetti di ricerca, la creazione o il potenziamento di laboratori di ricerca in grado di accrescere l'innovatività del tessuto produttivo, di sviluppare progetti di ricerca e l'attrazione di capitale umano qualificato.

bando fabbrica intelligente - linea b (scadenza 12.09.2017)

Tale Bando permette alle imprese valdostane di aggregarsi in ampi partenariati alle imprese e organismi di ricerca piemontesi per la realizzazione dei progetti di ricerca e sviluppo industriale finanziati con determinazione n. 288 del 26.06.2017 dalla Regione Piemonte, i quali, nell'ambito del Bando Fabbrica Intelligente, erano stati ritenuti idonei ma, per mancanza di fondi, non erano potuti essere ammessi a finanziamento.

BANDO "SALUTE E BENESSERE" (scadenza 17.07.2017)

Il bando supporta la partecipazione di imprese industriali valdostane a progetti presentati in risposta al Bando piattaforma tecnologica "Salute e Benessere" della Regione Piemonte. 

BANDO PER PROGETTI DI R&S NEGLI AMBITI DELLA S3 (scadenza 30.06.2017)

Il bando intende promuovere attività di ricerca industriale e sviluppo sperimentale di nuovi prodotti, processi produttivi o servizi, attraverso la realizzazione di progetti di durata compresa tra 12 e 24 mesi, nonchè favorire lo sviluppo delle risorse umane coinvolte nei progetti di R&S che, attraverso contratti di apprendistato di alta formazione e ricerca, si specializzano ad alto livello avviandosi a percorsi professionali nel settore della ricerca. 

bando per imprese mai state associate ai poli di innovazione piemontesi - linea B (scadenza 30.03.2017)

In attuazione dell’Accordo quadro tra la Regione Valle d’Aosta e la Regione Piemonte, le imprese valdostane che non sono mai state associate ai Poli di innovazione piemontesi potranno partecipare al Bando emanato dalla Regione Piemonte per il finanziamento di progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale.

bando per imprese associate ai poli di innovazione piemontesi (scadenza 30.12.2016)

In attuazione dell’Accordo quadro tra la Regione Valle d’Aosta e la Regione Piemonte, le imprese valdostane associate ai Poli di innovazione piemontesi potranno partecipare al Bando emanato dalla Regione Piemonte per il finanziamento di progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale.

bando fabbrica intelligente (scadenza 24.07.2016)

Tale Bando, primo risultato della cooperazione tra la Regione Valle d'Aosta e la Regione Piemonte, incentiva la presenza congiunta di imprese e organismi di ricerca piemontesi e valdostani in ampi partenariati per progetti di ricerca e sviluppo industriale.

bando unità di ricerca (scadenza 15.2.2016)

I Bandi per lo sviluppo di Unità di ricerca intendono qualificare l’offerta regionale della ricerca mediante la creazione di reti fra organismi di ricerca ed imprese per lo sviluppo di Programmi di ricerca applicata di interesse regionale, all’interno dei quali operino giovani ricercatori e ricercatori senior qualificati per la conduzione di Unità di ricerca. 

 

 



Torna su