PREMI: TEATRO NEL TEATRO PER VINCITORE SCENARIO 2009

IL PREMIO USTICA A BIOGRAFIA DELLA PARTIGIANA ONDINA PETEANI
19:27 - 22/06/2009 


(ANSA) - SANTARCANGELO (RIMINI), 22 GIU - Il Premio Scenario 2009 per i nuovi linguaggi teatrali Ŕ andato a 'Pink, Me & The Roses' di Codice Ivan (Bolzano), opera prima che si aggiudica 8.000 euro descrivendo con autoironia la costruzione surreale di uno spettacolo. La messa in scena vincitrice sarÓ circuitata in almeno 15 piazze teatrali italiane.

Il Premio per Ustica (5.000 euro) se l'Ú aggiudicato invece 'E' bello vivere liberý (Ronchi dei Legionari, Gorizia) di Marta CuscunÓ, ispirato alla biografia di Ondina Peteani, considerata la prima staffetta partigiana, deportata ad Auschwitz. Questo spettacolo e gli altri finalisti della sezione saranno sabato al Giardino della Memoria di Bologna che ospita il Museo per Ustica, alla serata 'Il nuovo teatro e la memoria'.

I premi sono stati consegnati ieri sera a Santarcangelo, a m˛ di anticipo del festival che si terrÓ in luglio, in una cerimonia alla presenza della presidente dell'Assemblea legislativa dell'Emilia-Romagna (Monica Donini) che promuove il Premio Ustica - da quest'anno comunque pi¨ strettamente collegato al Premio Scenario - insieme all'Associazione Parenti delle Vittime della strage di Ustica. I premi in denaro sono tutti finalizzati alla realizzazione degli spettacoli dal progetto presentato al concorso.

Le due segnalazioni da 1.000 euro sono andate a 'Tempesta' di Anagoor (Castelfranco Veneto, Treviso), raffinata riflessione con videoarte sul quadro 'La tempesta' del Giorgione, e 'A tua immagine' di Ballardini-D'Imperio-Gorla (Varedo, Milano), graffiante narrazione sull'evoluzione della Chiesa con personaggi chiamati Dio, Ges¨ e Diavolo.

Questi quattro spettacoli compongono la Generazione Scenario 2009 che sarÓ ospitata tutta in almeno cinque piazze teatrali italiane, con debutto al festival Vie-Scena Contemporanea di Modena in Ottobre, dopo un passaggio in luglio il 24 al festival di Volterra (Pisa) e il 28 a Dr˛ (Trento). Tra i 18 progetti giunti in finale, la giuria presieduta da Renata Molinari ha anche assegnato due menzioni: 'Cosmopolis - Psicopatologia della vita metropolitana' del Baloon Performing Club (Torino) e 'Come bestie che cercano bestie' di Imamama (Roma). (ANSA).


Notizie del giorno



Torna su