SOLIDARIETA': PROGETTO ANA MOISE,16 BIMBI SALVATI IN 10 ANNI

17:10 - 05/01/2009 


(ANSA) - AOSTA, 5 GEN - In dieci anni hanno salvato 16 bambini gravemente malati, quasi tutti rumeni, portandoli in Italia per le cure sanitarie del caso. L'attivitÓ dell'associazione 'Progetto Vita Ana Moise' Ŕ stata presentata oggi pomeriggio nel Municipio di Aosta.

"La nostra associazione - ha spiegato il presidente, Alessandro Gal - Ŕ stata fondata nel 1998. Il primo caso fu quello di Ana Moise, bimba rumena affetta da una grave forma di leucemia. Da allora ci siamo occupati di una cinquantina di bambini, portandoli in Italia per visite oppure cure specifiche. Molti, se fossero rimasti nel loro paese, sarebbero sicuramente morti".

Alla conferenza stampa era presente anche Ana Moise, ora tredicenne, che Ŕ completamente guarita. "Ne abbiamo curati tanti - ha aggiunto Gal - ma in qualche caso non siamo arrivati in tempo. Ora stiamo seguendo una bimba rumena di 2 anni che soffre di una rara forma di leucemia e e una bambina kossovara che sarÓ sottoposta a breve ad intervento chirurgico all'anca e ai piedi". L'associazione, in particolare, affida i malati alle strutture sanitarie (in collaborazione con l'ospedale di Aosta e con il Gaslini di Genova) e copre tutte le spese. Per farlo ogni anno organizza numerose raccolte fondi. (ANSA).


Notizie del giorno



Torna su