Voucher Patenti C-E e CQC merci

 

La Regione autonoma Valle d'Aosta dà un contributo (voucher) per il conseguimento:

  • della patente di guida C
  • del Certificato di Qualificazione del Conducente (CQC) merci e
  • della patente E.

Il voucher è rivolto a TUTTI, sia occupati che disoccupati.

Affrettati: le domande scadono il 7 dicembre!

 

 

Il Voucher

 

Destinatari
Possono accedere al voucher tutti i cittadini sia occupati che disoccupati, inoccupati e lavoratori sospesi.
I cittadini occupati possono richiedere il voucher a titolo personale e l'attività formativa deve quindi essere svolta in orario extra lavorativo. 
I cittadini soci o titolari di attività di impresa e i liberi professionisti possono beneficiare del voucher se la frequenza delle iniziative formative non è connessa o complementare all'attività dell'impresa o all'attività svolta in libera professione. 
Possono accedere al voucher tutti i cittadini sia occupati che disoccupati, inoccupati e lavoratori sospesi. I cittadini occupati possono richiedere il voucher a titolo personale e l'attività formativa deve quindi essere svolta in orario extra lavorativo. I cittadini soci o titolari di attività di impresa e i liberi professionisti possono beneficiare del voucher se la frequenza delle iniziative formative non è connessa o complementare all'attività dell'impresa o all'attività svolta in libera professione. 
Dove svolgere la formazione
I cittadini possono rivolgersi a un soggetto titolato (sul territorio italiano) di loro scelta, che darà loro tutte le informazioni sui percorsi formativi. Prima della presentazione della domanda, i cittadini individuano già uno o più soggetti erogatori del servizio dove svolgeranno l'iniziativa formativa.
Il Voucher: importi
Il voucher formativo è concesso al beneficiario, al lordo di eventuali oneri di legge a suo carico, per un valore pari a:
  • 95% del costo complessivo previsto per i cittadini disoccupati, inoccupati e lavoratori sospesi;
  • 80% del costo complessivo previsto per i cittadini occupati.
I voucher sono finanziati secondo l’ordine cronologico di arrivo delle domande di ammissione, tenendo presente che:
  • 70.000 euro sono destinati a finanziare voucher per cittadini disoccupati, inoccupati e lavoratori sospesi;
  • 30.000 euro sono destinati a finanziare voucher per cittadini occupati.
Il voucher sarà erogato direttamente al beneficiario.
I percorsi formativi devono terminare entro il 31 dicembre 2022, compresi gli esami per il conseguimento dei titoli relativi ai percorsi formativi ammessi al contributo. Il voucher concesso non è cedibile a terzi.
Sono esclusi dal rimborso le spese sostenute per il viaggio, i materiali didattici, le spese mediche, le imposte e le tasse e tutte le spese che non sono spese di iscrizione al percorso formativo.
La domanda
E' possibile presentare domanda fino al 7 dicembre 2021. E' necessario compilare il "Modello Domanda di contributo C-CQC-E" (qui allegato) e allegare:
  • la marca da bollo da 16 euro, assolta in modalità virtuale ai sensi dell’autorizzazione della Direzione Regionale della Valle d’Aosta prot. n. 8174/2012 (in allegato le istruzioni per il pagamento);
  • la copia del documento di identità in corso di validità;
  • la documentazione relativa al percorso formativo, con l'indicazione del costo della quota di iscrizione/partecipazione e della data di avvio (anche se presunta), firmata dal soggetto erogatore del servizio scelto;
  • la ricevuta rilasciata dal soggetto titolato dell'avvenuta iscrizione;
  • il documento attestante l'avvenuto pagamento dell'intera quota di iscrizione o dell'eventuale acconto dato;
  • per i lavoratori a rischio di disoccupazione, copia della comunicazione relativa al licenziamento;
  • il modulo detrazioni d'imposta (qui allegato).
La domanda deve essere presentata tramite email agli indirizzi: L'oggetto del messaggio di posta elettronica deve contenere i seguenti dati: Cognome e Nome del beneficiario - Voucher patente C, CQC merci e patente E. Per esempio: Rossi Mario - Voucher patente C, CQC merci e patente E.
L’istruttoria di ammissibilità delle istanze è effettuata in base all'ordine cronologico di ricezione da parte della Struttura regionale competente (fanno fede la data e l’ora di ricevimento dell’istanza) e fino al raggiungimento dell'importo massimo disponibile di euro 100.000,00
Erogazione del voucher formativo
Se la domanda viene accettata:
  • primo acconto pari a 500,00 euro: la richiesta deve essere trasmessa via email all'indirizzo formazionefse@regione.vda.it compilando il modulo allegato "Modello richiesta 1° acconto C-CQC-E", allegando la ricevuta dell'avvenuta iscrizione e il documento attestante il pagamento dell'intera quota di iscrizione o dell'eventuale acconto;
  • al raggiungimento dell'80% della frequenza del percorso formativo, si può richiedere un secondo acconto, trasmettendo la richiesta via email all'indirizzo formazionefse@regione.vda.it, compilando il modello allegato "Modello richiesta 2 acconto C-CQC-E" ed allegando l'attestazione di frequenza firmata dal soggetto erogatore del servizio.
    • Nel caso di cittadini disoccupati, inoccupati o sospesi: acconto pari al 70% dell'importo complessivo del voucher spettante per il percorso formativo in corso;
    • Nel caso di cittadini occupati: acconto pari al 55% dell'importo complessivo del voucher spettante.
  • al conseguimento del titolo, il beneficiario può richiedere, compilando il modello allegato "Modello richiesta Saldo C-CQC-E", il saldo finale, inviando via email all'indirizzo formazionefse@regione.vda.it la richiesta e allegando:
    • copia della fattura, comprensiva del dettaglio della spesa effettivamente sostenuta redatta dal soggetto erogatore del servizio;
    • copia della patente e/o del certificato conseguito.
E' possibile richiedere in un’unica soluzione, entro 30 giorni dal conseguimento della patente e/o del certificato, e su presentazione della documentazione, l’intero importo del voucher.
La richiesta del saldo deve essere trasmessa via email all'indirizzo formazionefse@regione.vda.it, allegando la richiesta "Modello richiesta Saldo C-CQC-E".
Nel caso in cui il voucher è stato concesso per più percorsi formativi (per esempio, per la patente C e il CQC merci), al termine del primo corso è possibile richiedere un primo acconto finalizzato all'iscrizione al percorso seguente.
Per i percorsi formativi il cui l’importo complessivo del voucher ammesso sia inferiore all’importo dell’acconto (500,00 euro) previsto, verrà erogato a titolo di anticipo il 70% del voucher ammesso e il restante 30 % verrà erogato a saldo.
Il voucher viene accreditato sul conto corrente intestato o cointestato al beneficiario.
 
E' possibile richiedere informazioni all'indirizzo email formazionefse@regione.vda.it specificando nell'oggetto "informazioni - voucher patente C, CQC merci, E" oppure scrivendo al numero WhatsApp +39 335 16 03 829. 



Torna su