Reddito di cittadinanza

Il Reddito di Cittadinanza (RdC) è una misura di politica attiva del lavoro e di contrasto alla povertà, alla disuguaglianza e all’esclusione sociale rivolta all'intero nucleo familiare e si divide in due parti:

  • Un beneficio economico, erogato tramite la carta RdC, cui fa capo l’INPS;
  • Un percorso di reinserimento nel mondo del lavoro e, ove necessario, all’inclusione sociale, di cui i responsabili sono Centri per l’Impiego e i Servizi Sociali.

I beneficiari si impegnano a seguire un percorso personalizzato finalizzato all’inserimento lavorativo e all’inclusione sociale.

Puoi scoprire di più sulla misura  (requisiti di accesso, importo del beneficio economico, obblighi e modalità per richiederlo) consultando il sito del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali.

 

 

reddito di cittadinanza - una rivoluzione per il mondo del lavoro (cliclavoro)

 

 

 

Nel caso tu abbia richiesto il reddito e la tua domanda sia stata accettata da parte dell'INPS, entro 30 giorni sarai convocato dai Centri per l'Impiego per stipulare il Patto per il Lavoro oppure dai servizi del Comune per stipulare il Patto per l'Inclusione sociale. 

Prima della convocazione, guarda il video riguardante i casi di esclusione ed esonero dalla firma del Patto per il Lavoro e gli obblighi e le sanzioni.

 

reddito di cittadinanza - casi di esonero ed esclusione, obblighi e sanzioni

 
 

Per qualsiasi dubbio o domanda, consulta le FAQ sul Reddito di Cittadinanza o il materiale reso disponibile in autoconsultazione.

I Centri per l'Impiego regionali sono inoltre a tua disposizione all'indirizzo e-mail redditodicittadinanza@regione.vda.it o ai numeri:

  • per il Centro per l'Impiego di Aosta: 0165274715 - 0165274711;
  • per il Centro per l'Impiego di Verrès: 0125929443
 



Torna su