Prosol giovani

ESITO ISTRUTTORIA PUBBLICA

PER L’INDIVIDUAZIONE DEL SOGGETTO DEL TERZO SETTORE

PER LA CO-PROGETTAZIONE DELLE AZIONI PREVISTE

DAL PROGETTO EUROPEO “GIOVANI”

 

L’Assessorato dell’Istruzione, Università, Ricerca e Politiche giovanili, Affari europei e Partecipate ha indetto un’istruttoria pubblica per l’individuazione di un Soggetto del Terzo settore nell’ambito della procedura di co-progettazione, ai sensi degli artt. 55, 56 e 57 del D.lgs. 117/2017 Codice del Terzo settore, per la realizzazione e gestione di attività generali inerenti alle iniziative previste dal Progetto europeo n. 5162 “Giovani”, di cui al piano integrato PITEM-PROSOL finanziato dal Programma di cooperazione transfrontaliera Italia-Francia Alcotra 2014/2020 (FESR), per una spesa complessiva di 153.000 euro.


L’unico Soggetto del Terzo settore che ha partecipato all’istruttori pubblica è risultata la “Associazione valdostana paraplegici – AVP”, il cui progetto è stato ammesso dalla Commissione di valutazione, con punteggio 85/100.


Le iniziative e le attività, oggetto dell’istruttoria pubblica, sono relative al modulo (workpakage) WP 3 - “Intercettare precocemente il disagio di preadolescenti ed adolescenti fragili” del Progetto europeo n. 5162 “Giovani” e sono così suddivise:
· WP 3.1 - Prevenzione intra ed extrascolastica
· WP 3.3 - Sperimentazione di servizi e spazi virtuali di ascolto
· WP 3.4 - Formazione


L’accordo di collaborazione relativo alla co-progettazione di cui trattasi, da stipularsi in forma di convenzione tra l’Amministrazione regionale e il Soggetto del Terzo settore selezionato, avrà decorrenza dalla data di stipulazione fino al 31/12/2022, eventualmente prorogabile, e in esso saranno definite e concordate le attività che dovranno essere svolte ai sensi di quanto previsto dal Progetto citato.

 



Torna su