TUTE IN BLU

con: Luca Andriolo, Sergio Besenval, Luca Frison, Ornella Junod, Sara Loriot, Lina Marrari, Anna Maria Minelli, Patrizia Pradelli, Erik Vizzi

Testi e Regia di Aldo Marrari

Scenografie: Doriana Frazzoli
Sonorizzazioni: Claudio Castiglion, Matteo Andriolo
Voci fuori campo: Massimiliano Serluca, Ettore Danna, Paola Borgnino, Claudio Castiglion
Coreografie: Anelia Atanassova, Ester Bresolin,
Ballerini: Pasqualino Bernardini, Vincenzo Furfaro
Comparse: Angie Amoroso, Alex Arvat, Cristina Barra, Rinaldo Cerisey, Laura Granato, Rossana Inforzato, Alessandra Sisti
La Compagnia teatrale Passepartout, in occasione dei suoi trent’anni di attività, con il contributo dell’Assessorato beni culturali, turismo, sport e commercio, presenta, sabato 21 maggio 2022 alle ore 20.30, al Teatro Splendor di Aosta, lo spettacolo Tute in blu! - in missione per conto di dio. 
ENTRATA GRATUITA
OBBLIGO DI MASCHERINA FFP2

“La nostra Compagnia soffia 30 candeline. Per l’occasione, abbiamo deciso di realizzare uno spettacolo unico per una compagnia non professionista come la nostra: gli ingredienti scelti? Teatro, Musica e Danza. Un lavoro impegnativo frutto dalla voglia di stare insieme con un unico scopo: Divertirsi e farvi Divertire.

Una acciaieria in crisi, decide di licenziare e mettere in cassa integrazione un elevato numero di dipendenti. Cominciano quindi le difficoltà per tutti: Dirigenti, impiegati amministrativi, operai e le loro famiglie. Tra di loro Giovanni e Elia, due operai, appartenenti alle cosiddette “tute blu”, che hanno in comune una passione sfrenata per i “Blues Brothers”.

In loro soccorso, inaspettatamente, verrà il giornalista di “Nouvelles D’Aoste”, Filiberto Filanda, che grazie alla sua passione per il teatro rispolvererà dalla soffitta un vecchio copione adatto per l’occasione; insieme alla cugina Monica, coinvolgerà gli ex dipendenti alla realizzazione di uno spettacolo teatrale e musicale per raccogliere dei fondi per i cassaintegrati, e magari costringere l'azienda a fare dietrofront. Una missione praticamente impossibile. O forse no. Tutto può succedere se si è in missione per conto di Dio.  

Lo spettacolo, sarà accompagnato dalle musiche della colonna sonora del film cult “The Blues Brothers” degli anni ottanta, interpretate dal vivo nientemeno che dalla “ Divina Provvidenza”!

VI ASPETTIAMO!” Aldo Marrari

 

 

 



Torna su