Aiuti all'apicoltura per le perdite di produzione dovute alle avversità atmosferiche verificatesi nella primavera del 2019

                                                                                  

L’Assessorato Agricoltura e Risorse naturali informa che con deliberazione della Giunta regionale n. 149 in data 22 febbraio 2021 sono stati approvati i criteri per la concessione degli aiuti al settore dell’apicoltura al fine di sostenere il patrimonio apistico e di compensare le piccole medie imprese per le perdite di produzione dovute alle avversità atmosferiche verificatesi nella primavera del 2019.

I beneficiari dell'aiuto sono le piccole medie imprese apistiche operanti sul territorio regionale e iscritte alla Banca Dati Nazionale Api nella sezione commerciale. L’entità del sostegno, a fondo perso e in regime “de minimis”, è fissato fino a un massimo di 20 euro ad alveare.

Gli aventi diritto possono presentare domanda a partire da lunedì 15 marzo e fino a venerdì 30 aprile 2021 allo Sportello unico dell’Assessorato compilando il modello in calce.

A causa delle restrizioni imposte dall’emergenza sanitaria, le domande dovranno essere trasmesse tramite PEC all'indirizzo agricoltura@pec.regione.vda.it. Qualora alcuni beneficiari siano esentati dall'obbligo di essere dotati di un indirizzo PEC potranno inviare la domanda e copia del documento di identità, in formato PDF, all'indirizzo e-mail sportello-agricoltura@regione.vda.it

 

Per eventuali informazioni sulla compilazione è possibile contattare l’Ufficio apicoltura (0165/275298 – 366/5622363), mentre per chiarimenti sulle modalità di presentazione gli interessati possono rivolgersi allo Sportello unico (0165/275267 o 275279).

 

 

 

Per gli agricoltori



Torna su