Nucleo cinofilo

Il soccorso tecnico urgente, prioritario compito istituzionale dei Vigili del Fuoco, viene quotidianamente svolto impegnando un'articolata organizzazione di uomini e mezzi che si caratterizza in rapporto al tipo di scenario incidentale da affrontare.

Un contesto operativo ricorrente è quello riferito a scenari che richiedono la ricerca di persone coinvolte in crolli, frane o ricerca di persone disperse.
In tali scenari di riferimento si è constatato che i risultati migliori si sono ottenuti con l'uso combinato e coordinato di sofisticate attrezzature tecnologiche e di unità cinofile addestrate.

Il Comando dei Vigili del Fuoco della Valle d'Aosta dispone di un Nucleo cinofilo composto, al momento, da sei unità cinofile, tra le quali, il C.S Licata Salvatore con il cane Dobermann di nome "Alyssa", il C.S. Oliveri Simone con il cane Dobermann di nome "Argo", il V.P. Davide Rigollet con Pako e il V.P. Diego Vuillermoz con Brosse.

Allo stato attuale, altri aspiranti unità cinofile stanno svolgendo i corsi e le esercitazioni per ottenere il brevetto.

 

 

Corps valdôtain des sapeurs-pompiers



Retour en haut