Attivazione del numero unico d┤emergenza europeo 1.1.2

lunedý 27 marzo 2017

Il Comandante del Corpo Valdostano dei Vigili del Fuoco, Architetto Pio Porretta, ha partecipato venerdì 24 marzo alla presentazione della C.U.R, centrale unica di risposta, struttura operativa afferente al N.U.E, numero unico di emergenza europeo, 1.1.2

La C.U.R, centrale unica di risposta, è parte integrante della C.U.S, centrale unica di soccorso.

Il nuovo servizio andrà a implementare e razionalizzare ulteriormente il sistema di risposta valdostano, favorendo la sinergia tra gli enti coinvolti nel soccorso e nella pubblica sicurezza.

In Valle d’Aosta tale percorso era già stato avviato con la creazione della Centrale Unica di Soccorso, concepita per l’organizzazione di un sistema integrato volto al coordinamento dei cinque principali enti dell’emergenza presenti sul territorio valdostano (Protezione civile, Soccorso sanitario 118, Soccorso Alpino Valdostano, Corpo Forestale della Valle d’Aosta, Corpo valdostano dei Vigili del Fuoco)

Un progetto questo che ha dato risposta alla volontà e all´esigenza di unificare le procedure di comando nel rispetto dei diversi ruoli e delle differenti competenze degli operatori dell’emergenza, attraverso sinergie finalizzate alla razionalizzazione degli interventi, all´ottimizzazione dell’impiego dei mezzi e degli strumenti disponibili e alla riduzione dei costi grazie alla comunità d’uso delle risorse, tra cui gli apparati di comunicazione e i sistemi informativi

La centrale unica di risposta sarà dislocata presso la Caserma del Corpo Valdostano dei Vigili del Fuoco. Il servizio è compreso nell´ambito della Centrale Unica del Soccorso.

Fonte: Ugo Lucio Borga

Presidenza della Regione

Ufficio Stampa

 

Galleria Multimediale




Torna su