Trasporti e veicoli eccezionali

Località Autoporto,32 – 11020 Pollein - Ao
Telefono : 0165/527650 o 0165/527651

  e-mail :a.pandolfini@regione.vda.it - m.furfaro@regione.vda.it
Orario di apertura al pubblico dell'ufficio:
dal Lunedì al Venerdì dalle ore 9 alle ore 12

Orario di ritiro delle buste da parte dei corrieri:
dal Lunedì al Venerdì dalle ore 9 alle ore 14 (in portineria)
 



 


L'ufficio provvede :

  • al rilascio delle autorizzazioni per il transito di veicoli eccezionali e per il trasporto in condizioni di eccezionalità sulle strade regionali e comunali della Valle d'Aosta e sui tratti di strade statali la cui competenza è in capo alla Regione.
    Si segnala che, ai sensi dell'articolo 14 del Regolamento di esecuzione e di attuazione del nuovo codice della strada, le domande devono essere presentate almeno quindici giorni prima della data fissata per il viaggio o della data di decorrenza del periodo di autorizzazione richiesto.
  • al rilascio delle autorizzazioni all'esercizio di scorta tecnica.

 

Principali riferimenti normativi :


Art.10 del Nuovo Codice della strada( Decreto Legislativo 30 Aprile 1992, n.285 e successive modificazioni e integrazioni)


Art.dal 13 al 20 del regolamento di esecuzione e di attuazione del Nuovo Codice della Strada ( DPR 16 dicembre 1992, n.495 e successive modificazioni)


DM 18 luglio 1997, recante “ Disciplinare per le scorte tecniche ai veicoli eccezionali ed ai trasporti in condizione di eccezionalità”


DPR. 28/07/2004 N. 235. "Regolamento recante modifiche all´articolo 16 del codice della strada, concernente servizi di scorta per trasporti eccezionali”


MODULISTICA PER LE RICHIESTE DI AUTORIZZAZIONE

 

NOTA IMPORTANTE:

Si comunica che i convogli eccezionali in transito sui tratti stradali sottoindicati sono da considerarsi debitamente autorizzati purchè in possesso delle autorizzazioni A.N.A.S.  e S.A.V.:

- dall'uscita del casello autostradale A/5 Nus all'innesto della Strada Statale 26 e viceversa;

- dall'uscita del casello autostradale A/5 Chatillon all'innesto della Stada Statale 26 e viceversa;

Si comunica inoltre, che i convogli in transito sul breve tratto di strada regionale compreso tra l'uscita dalla barriera autostradale "Aosta Ovest" e l'innesto con la Strada Statale 26 del Monte Bianco sono da considerarsi debitamente autorizzati, purchè in possesso della autorizzazione R.A.V.,in quanto a detta Societàè stata delegata da parte di questa Regione la relativa competenza.

 



Retour en haut