Normativa

Le nuove delibere relative alla gestione dei rifiuti

á

La Giunta regionale, nella seduta tenutasi il giorno 15 febbraio 2013, ha approvato cinque deliberazioni relative alla gestione dei rifiuti. Di seguito si riportano i testi di tali deliberazioni.

Si riporta inoltre un documento finalizzato a fornire supporto nella redazione del Piano Economico Finanziario e per l'elaborazione delle tariffe, strutturato come delle prime linee guida.


 

________________________________________________________________________________________________

Deliberazione della Giunta regionale n. 222 in data 15 febbraio 2013

"Conferma per l'anno 2012 della tariffa di smaltimento dei rifiuti urbani e assimilati da applicare a carico dei subATO per il conferimento dei rifiuti presso il centro regionale di trattamento dei rifiuti urbani e assimilati di Brissogne."

 

________________________________________________________________________________________________

Deliberazione della Giunta regionale n. 223 in data 15 febbraio 2013

"Determinazione per l'anno 2013 dei canoni da applicare a carico dei subATO per il conferimento dei rifiuti urbani e assimilati presso il centro regionale di trattamento di Brissogne, da assumere a riferimento per la determinazione dei costi di gestione dei rifiuti urbani ed assimilati, nonchÚ, in via provvisoria, degli introiti derivanti dall'avvio al recupero dei rifiuti conferiti in forma differenziata."

 

________________________________________________________________________________________________

Deliberazione della Giunta regionale n. 224 in data 15 febbraio 2013

"Approvazione dello schema di regolamento di gestione dei rifiuti a livello di bacini territoriali ottimali ai sensi della l.r. 31/2007."

 

á

Gli allegati alla deliberazione sono disponibili anche in formato word:

 

________________________________________________________________________________________________

Deliberazione della Giunta regionale n. 225 in data 15 febbraio 2013

"Approvazione dei criteri per individuare le componenti di costo della tariffa di riferimento per la gestione dei rifiuti urbani, nonchÚ definizione dei criteri per l'applicazione delle agevolazioni a favore degli utenti che effettuano il compostaggio domestico della frazione umida dei rifiuti in attuazione dell'art. 11 della l.r. 31/2007."

 

________________________________________________________________________________________________

Deliberazione della Giunta regionale n. 226 in data 15 febbraio 2013

"Approvazione dello schema di regolamento per la disciplina del tributo comunale sui rifiuti e sui servizi (tares), ai sensi dell'art. 11 della l.r. 31/2007 e dell'art. 3bis del d.l. 138/2001."

 

á

Gli allegati alla deliberazione sono disponibili anche in formato word:

 

________________________________________________________________________________________________

LINEE GUIDA - Prime indicazioni per la redazione del piano finanziario e per l'elaborazione delle tariffe del servizio rifiuti per l'anno 2013 nella Regione Valle d'Aosta

 

á

Linee guida per le attivitÓ che producono rifiuti

á

 



Torna su