Casa famiglia

 

 

 

La Casa famiglia è caratterizzata principalmente da attività assistenziali, in considerazione della gravità degli ospiti, per i quali risulta preponderante il bisogno di accadimento e cura. La Casa famiglia è caratterizzata dalla presenza di una famiglia o di una coppia di adulti, che esercita la propria funzione parentale/educativa nei confronti degli utenti.

 

I destinatari

Il servizio è rivolto a 6 persone con disabilità psicofisiche di livello grave e medio/grave, anche non autosufficienti nelle funzioni di base, per le quali è necessario prevedere un distacco dalla famiglia a causa del progressivo invecchiamento delle figure genitoriali o per mancanza del nucleo familiare, o per difficoltà insorte nella famiglia nell'accudimento del congiunto con disabilità. 

I destinatari del servizio devono:

- essere residenti in Valle d'Aosta;

- essere certificati ai sensi della legge 104/92 (artt. 3 e 4) e/o ai sensi  dell'art. 94, comma 3, della  legge n. 289/2002;

 

 

Modalità di accesso

Le richieste di inserimento avvengono su proposta del Dirigente della Struttura disabilità, o di un funzionario dallo stesso delegato, a seguito di una segnalazione dell'équipe socio-sanitaria competente per territorio o degli stessi familiari. Devono essere corredate da una relazione sulla situazione della persona disabile concernente gli aspetti sanitari, sociali, giuridici e familiari, sulle motivazioni delle richieste e sul periodo di inserimento.

 

Contribuzione al costo del servizio

Gli utenti della Casa famiglia concorrono al pagamento della quota giornaliera secondo le modalità stabilite con apposito atto dalla Giunta regionale.

 

Per informazioni:

Struttura disabilità e invalidità civile: Loc. Grand Chemin, 4 - 11020 SAINT-CHRISTOPHE
Il funzionario responsabile: Maria Teresa Barberis
Tel. 0165/274634 - Fax 0165/274626
e-mail: m.barberis@regione.vda.it

 

 



Torna su