ADULTI: contributo mensile per gestanti sole in situazione di disagio

OGGETTO DELIBERAZIONE: approvazione di criteri e modalitŕ per l'applicazione dell'art. 13 comma 5e dell'art. 17 della legge regionale 27.05.1998, n. 44 (iniziative a favore della famiglia) a decorrere dall'01.08.2004 a parziale modificazione della dgr n. 4647/1998.

 


 

REQUISITI

Il contributo viene erogato alle gestanti sole in situazione di disagio, sulla base della documentazione richiesta

         

     

     

      DOCUMENTAZIONE RICHIESTA

Alla domanda deve essere allegata:    
  •   la dichiarazione sostitutiva unica (D.S.U.) di cui al decreto legislativo n. 109/1998 e successive modificazioni, valida per l'anno sociale in corso;
  • il modulo di autocertificazione attestante l'ammontare e la tipologia di altre entrate come previsto dalla deliberazione della Giunta regionale n. 2454/2004.

Dopo il parto la richiedente deve produrre il certificato di nascita del figlio o dichiarazione sostitutiva di certificazione rilasciata ai sensi dell'art. 35 della legge regionale n.18/1999 e degli artt. 46 e 47 del D.P.R. n. 445/2000.

 

 

 

SCADENZA

la domanda va presentata nel corso della gravidanza, e comunque prima del parto.

 

 

 

DOVE PRESENTARE LA DOMANDA E LA DOCUMENTAZIONE

presso l'assistente sociale competente a livello territoriale   

 

 

RICHIESTA INFORMAZIONI

presso l'assistente sociale competente a livello territoriale

 

 

MODULISTICA

 

Elenco completo delle leggi



Torna su