Gruppo in materia disagio femminile

 

La Regione Valle d’Aosta, da alcuni anni, è impegnata nella realizzazione di interventi di sensibilizzazione e di contrasto al fenomeno della violenza sulle donne. Dal 2006 è attivo il Gruppo di lavoro interistituzionale concernente le politiche regionali in materia di disagio femminile (DGR n. 3126 in data  25 ottobre 2006). Tale gruppo si propone di:

  • mantenere un confronto sul tema del disagio femminile largamente inteso;
  • garantire informazione reciproca sul fenomeno e sul sistema di offerta esistente in Valle d’Aosta;
  • definire azioni di promozione e sensibilizzazione sul tema del disagio femminile, individuando anche eventuali bisogni formativi.

Il Gruppo interistituzionale è composto da:

  • il Dirigente della Struttura famiglia e assistenza economica;
  • un’assistente sociale regionale;
  • uno psicologo territoriale dell’Azienda U.S.L.;
  • il Coordinatore del Servizio Arcolaio;
  • un rappresentante del Centro donne contro la violenza;
  • un rappresentante della Consulta regionale per la condizione femminile;
  • un rappresentante della struttura di accoglienza femminile “Casa Nostra”, Fondazione Opere CARITAS;
  • un rappresentante della Questura;
  • un rappresentante dell’Arma dei Carabinieri della Valle d’Aosta;
  • un rappresentante del Comando Polizia Municipale di Aosta;
  • un rappresentante della S.C. Comunicazione dell’Azienda U.S.L.;
  • un rappresentante della S.C. Medicina e Chirurgia d’Urgenza e Accettazione dell’Azienda U.S.L.;
  • un rappresentante del Comune di Aosta per i servizi Centro Comunale Immigrati Extracomunitari e Centro Comunale di Assistenza Notturna;
  • un rappresentante dell’Università della Valle d’Aosta;
  • la Consigliera di Parità.

**********

 

NORMATIVA

Deliberazione della Giunta regionale n. 3126 in data 25 ottobre 2006 “Approvazione della costituzione di un gruppo interistituzionale concernente le politiche regionali in materia di disagio femminile”.

 

 

**********

 

CONTATTI


L’operatore referente del gruppo interistituzionale concernente le politiche regionali in materia di disagio femminile è il Dirigente della Struttura famiglia e assistenza economica, dott.ssa Patrizia Scaglia (Saint-Christophe, Loc. Grande Charrière n. 40 - telefono: 0165/527005 - e-mail: p.scaglia@regione.vda.it).

 



Torna su