Sistema informativo socio-sanitario

L'obiettivo del sistema informativo socio-sanitario regionale è di favorire l'accesso ai servizi da parte del cittadino e sostenere i processi di programmazione e di controllo delle risorse umane, economiche e tecnologiche.

 

I principali sistemi a supporto del controllo e della programmazione socio-sanitaria nell'ambito dell'Assessorato sanità, salute e politiche sociali, si possono elencare di seguito:

  • sistema informativo per la gestione degli iscritti al Servizio Sanitario Regionale - Tessera Sanitaria;
  • sistemi informativi per il controllo, la gestione e l'assolvimento dei debiti informativi nazionali relativi alle Schede di dimissione Ospedaliera, ai Certificati di Assistenza al Parto, agli interventi in emergenza e urgenza, la mobilità sanitaria interregionale, alla farmaceutica diretta, per conto e ospedaliera;
  • sistemi informativi per la gestione e il supporto dell'attività del servizio sociale regionale, dei servizi per gli anziani, dell'erogazione dei contributi economici e delle procedure di accertamento e revisione delle condizioni di invalidità civile, cecità, sordomutismo;
  • portale dell'Educazione Continua in Medicina che permette una gestione unica della formazione accreditata e erogata agli operatori sanitari operanti sul territorio regionale.
  • portale dell'Anagrafe canina regionale che permette di velocizzare gli adempimenti per la registrazione del proprio animale (cane, gatto e furetto), integrando in un'unica banca dati ed in tempo reale le informazioni che sono gestite da vari Enti.;
  • sistemi di data warehouse per l'analisi dei flussi informativi orientata al supporto dei processi decisionali.

 

 

Inoltre, tra i progetti sviluppati in collaborazione con l'Azienda U.S.L. della Valle d'Aosta si possono segnalare di seguito:

  • collegamento dei medici di medicina generale e dei pediatri di libera scelta con il sistema informativo aziendale, con gli obiettivi di garantire completezza delle informazioni, continuità assistenziale, semplificazione dei processi assicurando la riservatezza e la protezione dei dati sanitari dell'assistito;
  • evoluzione del Sistema Informativo a supporto delle strutture vaccinali per la gestione delle vaccinazioni, degli eventi avversi e la notifica delle malattie infettive;
  • integrazione dei sistemi informativi aziendali con particolare riferimento alle aree della radiologia, della medicina nucleare e dell'emergenza-urgenza.

Sono attualmente in corso le attività di progettazione e realizzazione del Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE) e della Ricetta elettronica (de-materializzazione della ricetta medica) e sono in fase di realizzazione e sperimentazione una serie di iniziative per favorire la diffusione e l'uso di servizi a banda larga sul territorio. Nell'ambito del protocollo d'intesa siglato tra Amministrazione regionale e Telecom Italia S.p.a e del programma FAS (Fondo Aree sottoutilizzate) è prevista l'implementazione dei seguenti servizi: tele assistenza volta a fornire assistenza attraverso il telemonitoraggio dei parametri clinici, accesso alla cartella radiologica via Internet, trasmissione delle immagini e telepresenza negli eventi in emergenza , e-Refuge per il telemonitoraggio e il teleconsulto dai Rifugi Alpini, refertazione domiciliare e trasmissione della scheda soccorso in uso sui mezzi del 118. 

 



Retour en haut