Educazione alla salute

L'educazione alla salute rappresenta il processo educativo attraverso il quale gli individui apprendono ad assumere consapevolmente decisioni utili al mantenimento ed al miglioramento della propria salute. Processo che continua per tutte le tappe della vita, migliorando le abilitÓ per la vita quotidiana.

L'approccio educativo Ŕ quello maggiormente utilizzato e preferito nell'ambito della salute, poichÚ cerca di modificare i comportamenti e tutti quei fattori quali atteggiamenti, e credenze che agiscono da mediatori per il comportamento.

Lo scopo dell'educazione alla salute Ŕ aiutare la popolazione ad acquisire benessere attraverso i propri comportamenti ed i propri sforzi: essa si fonda, in primo luogo, sull'interesse che i singoli manifestano per il miglioramento delle loro condizioni di vita e mira a far percepire agli individui, membri di una famiglia, di una collettivitÓ, di uno Stato, come i progressi della salute derivano anche dalla loro responsabilitÓ individuale.

L'educazione alla salute, pertanto, non si occupa solo della trasmissione delle informazioni intorno ai fattori di rischio delle malattie, ma anche degli strumenti e delle strategie utili a rafforzare nei soggetti la motivazione al cambiamento, quest'ultimo inteso come profondamente influenzato dalle condizioni sociali, economiche e culturali. L'obiettivo non Ŕ solo quello di lavorare sul cambiamento degli stili di vita individuali: si tratta anche e soprattutto di promuovere azioni affinchÚ le persone e le comunitÓ possano definire i propri bisogni e di realizzarle creando ambienti favorevoli alla salute.

Prevenzione e promozione della salute sono due criteri che perseguono il medesimo obiettivo, ossia quello di incrementare il benessere fisico,mentale e sociale della popolazione e pertanto ridurre o impedire il manifestarsi di malattie. Con misure e metodi diversi si cerca di incidere sul comportamento e/o le condizioni di vita onde raggiungere questo traguardo.

 



Torna su