Saussurea - Courmayeur


Il Giardino prende nome da una pianta molto rara che cresce sui pascoli pietrosi: la Saussurea alpina, dedicata a Horace Benedict de Saussure, promotore della prima salita al Monte Bianco nel 1786.

Creato nel 1984 dalla fondazione Donzelli, Gilberti e Ferretti, il Giardino Alpino botanico Saussurea ospita circa 900 specie su un territorio di origine morenica, parzialmente ricoperto da una paleofrana a grossi massi granitici che rendono il giardino piuttosto movimentato.

Le roccere del giardino ospitano le piante ordinate secondo la loro provenienza geografica: dalla flora alpina valdostana a quella delle Alpi occidentali e orientali, fino alle specie esotiche. Il giardino ospita diversi ambienti tipici d'alta quota, alcuni dei quali totalmente ricostruiti, quali l'aneto, gli ambienti umidi e il macereto.
L'area su cui "Saussurea" si estende č di circa 7 mila metri quadrati del promontorio glaciale chiamato Mont Fréty, su una sella naturale che sovrasta la conca di Courmayeur.

Dove: Courmayeur - Funivie Monte Bianco - Pavillon du Mont Fréty (1ş stazione della Funivia) Proprietŕ: comunale
Gestione: Fondazione Saussurea Onlus
Altitudine: mt. 2.175 s.l.m
Distanza da Aosta: 36 km
Apertura: da giugno a settembre

Ingresso a pagamento

Visita il sito www.saussurea.net

 



Torna su