Chanousia - La Thuile

“Chanousia” nasce nel 1897 per opera dell'abate Pierre Chanoux, allora rettore dell'Ospizio dell'Ordine Mauriziano al colle del Piccolo San Bernardo. Il Giardino, che dispone di un laboratorio scientifico e di un piccolo museo, si trova a circa 800 metri di distanza dal confine Italia-Francia e occupa una superfice di circa 10 mila metri quadrati su un substrato di scisti carboniosi. Il paesaggio tipicamente alpino lo rendono affascinante per la sua posizione geografica in vista del Monte Bianco.

Intorno agli anni Venti il giardino raggiunge il suo massimo splendore con 4.500 specie provenienti da tutto il mondo e viene edificata una struttura ospitante la direzione, un laboratorio scientifico, un piccolo museo, la biblioteca e la foresteria per gli studiosi di botanica alpina.

Con l'avvento della IIa Guerra mondiale Chanousia viene abbandonato e solo nel 1978 iniziano i lavori di ricostruzione. All'epoca, nel giardino erano coltivate piů di 2.500 specie di ambiente alpino, provenienti cioč non solo dalle Alpi, ma anche da sistemi montuosi di ogni parte del mondo e la fama del giardino era nota in tutti gli ambienti scientifici. Oggi, Chanousia ospita circa 1.200 specie di piante alpine.

Dove: Colle del Piccolo San Bernardo - Localitŕ Seez (Francia)
Proprietŕ: comunale
Gestione: Associazione internazionale Chanousia
Altitudine: mt. 2.170 s.l.m
Distanza da Aosta: 31 km
Apertura: da luglio a settembre

Ingresso a pagamento

www.chanousia.org

 



Torna su