Giardini botanici alpini

In Valle d'Aosta sono presenti quattro giardini botanici alpini, testimonianza della sensibilitŗ e dell'impegno della Regione Autonoma Valle d'Aosta nella salvaguardia del patrimonio naturale e, in particolare, nella tutela del patrimonio floristico.

Si tratta di Chanousia, al Colle del Piccolo San Bernardo, di Saussurea al Pavillon del Monte Bianco, Paradisia a Cogne e Castel Savoia a Gressoney-Saint-Jean. I primi due sono gestiti da fondazioni private, Paradisia attraverso una convenzione con il Parco Nazionale Gran Paradiso, mentre le cure di Castel Savoia sono affidate all'Amministrazione regionale.

Una legge regionale specifica, la n. 40 del 5 agosto 1994, assicura contributi annui agli enti e alle fondazioni che gestiscono questi giardini botanici alpini di particolare interesse scientifico.
Questi quattro luoghi offrono al naturalista un utile strumento per la ricerca scientifica e al visitatore un'occasione per conoscere gli ambienti caratteristici delle montagne valdostane e la flora alpina.

 



Torna su