Procedura aperta per l’affidamento del servizio di accoglienza temporanea in favore di cittadini stranieri richiedenti protezione internazionale - Anno 2017

 

La Regione Autonoma Valle d’Aosta, nell’ambito delle funzioni di prefettura affidate al Presidente della Regione, in relazione al perdurante straordinario afflusso di cittadini stranieri che interessa l’intero territorio nazionale ed in conformità alle direttive impartite dal Ministero dell’Interno – Dipartimento per le Libertà Civili e l’Immigrazione, sta espletando una procedura aperta di gara finalizzata ad individuare strutture idonee per l’accoglienza di cittadini stranieri richiedenti protezione internazionale assegnati a questa regione e stimati in presumibili 602 persone, fatti salvi ulteriori incrementi in relazione a maggiori e imprevedibili esigenze, per il periodo dal 1/01/2017 al 31/12/2017 con possibilità di prosecuzione fino al 31/12/2018 e con facoltà di proroga tecnica fino al 30/06/2019.

 

COMMISSIONE DI GARA

Con decreto n. 565 del 29 novembre 2016 il Presidente della Regione, nell'esercizio delle attribuzioni prefettizie, ha nominato la Commissione giudicatrice per l'esame delle offerte pervenute.

 

ALLEGATI

 

 

Avviso - Si comunica che l’allegato 5 riportato di seguito é stato rettificato alla lettera m) in conformità a quanto indicato dal bando di gara (laddove è prevista l’attribuzione di un punteggio nel caso di messa a disposizione di almeno 1 bicicletta ogni 4 migranti anziché ogni 5, come era invece stato indicato, per un refuso, nel precedente modello di presentazione dell’offerta tecnica).

 

Avvisi e notizie



Torna su