Glossario

Abitazione Alloggio singolo individuato al catasto urbano come unica unità abitativa immobiliare.  

Abitazione (diritto di)E’ il diritto di abitare una casa limitatamente ai bisogni propri e della propria famiglia derivante da atto pubblico o scrittura privata. 

Accollo Nel settore immobiliare tale termine si riferisce ai mutui: l’acquirente prende accordi con il venditore impegnandosi a pagare il debito che questi ha contratto con l’istituto di credito erogatore del mutuo. Se cioé sull’immobile che si intende acquistare grava un mutuo con relativa ipoteca, è possibile assumere l’onere del debito residuo. L’importo di tale debito viene sottratto al prezzo di acquisto e non è necessario stipulare un altro contratto di mutuo (si procede infatti con quello vecchio). Ai fini dell’accollo del mutuo prima casa, è necessario chiedere preventiva autorizzazione all’amministrazione regionale prima di procedere all’atto di acquisto. 

AlienazioneE’ il trasferimento della titolarità di un bene o di un diritto. 

Alienazione(divieto di) Clausola contrattuale con la quale il richiedente il mutuo si impegna a non vendere ad altri l’alloggio oggetto di finanziamento. 

Comproprietario Chi condivide il diritto di proprietà sullo stesso bene. 

Cousufruttuario Chi condivide il diritto di usufrutto con altri sullo stesso bene. 

Contratto di mutuo Concerne l’acquisto di un alloggio ultimato e si stipula al momento dell’erogazione del mutuo in un’unica soluzione. 

Contratto preliminaredi mutuo Concerne la nuova costruzione, il recupero e l’acquisto di un alloggio in corso di costruzione/recupero e si stipula al momento dell’erogazione delle quote di mutuo legate agli stati di avanzamento dei lavori.   

Contratto definitivodi mutuo Concerne la nuova costruzione, il recupero e l’acquisto di un alloggio in corso di costruzione/recupero e si stipula al momento dell’erogazione della quota finale del mutuo. 

Fabbricato (ampliamento di) Negli interventi di recupero, la creazione di nuovi volumi rispetto a quelli esistenti. 

Finaosta E’ la finanziaria regionale che si occupa degli aspetti finanziari relativi all’erogazione dei mutui 

ISE/ISEE E l’Indicatore della Situazione Economica del nucleo familiare, nel quale confluiscono sia i redditi percepiti da ogni componente che i valori del patrimonio mobiliare ed immobiliare posseduto. L’ISEE è il valore ISE diviso per un coefficiente di equivalenza che tiene conto della situazione del nucleo familiare. La certificazione ISE/ISEE viene rilasciata, gratuitamente, dai Centri di Assestenza Fiscali (CAF). 

Nucleo familiare Ai fini del regolamento regionale 1/2002, il nucleo familiare è formato da tutte le persone presenti sullo stato di famiglia del comune di residenza.. Una famiglia anagrafica può essere costituita da una sola persona, da due o più conviventi . In ogni caso, il coniuge del richiedente, non separato legalmente, è compreso nel nucleo familiare. Una famiglia di fatto è un nucleo familiare.                                             

Parenti e affinidi primo grado Sulla base della definizione del codice civile, sono i genitori ed i suoceri. 

Superficie utileresidenziale Per superficie utile residenziale si intende quella interna all’abitazione, computata al netto delle murature perimetrali, delle tramezzature interne e dei vani scala, misurati in proiezione orizzontale, con esclusione di tutti gli altri locali accessori non utilizzabili come residenziali o non aventi caratteristiche di abitabilità. 

Usufrutto Consiste nel diritto di godere della cosa altrui. La caratteristica dell'usufrutto è costituita dalla sua durata che è temporanea: se nulla è detto si intende costituito per tutta la durata della vita dell'usufruttuario. L'usufruttuario può cedere ad altri il proprio diritto, può concedere l'ipoteca e può anche dare in locazione le cose che formano oggetto di usufrutto. Deriva da atto pubblico o scrittura privata.

 

 



Torna su