PubblicitÓ: Anci-Iap firmano protocollo per rispetto donna

16:16 - 06/03/2014 


(ANSA) - ROMA, 6 MAR - Tutelare la dignitÓ femminile e rispettare il principio di pari opportunitÓ, evitare il ricorso a stereotipi di genere offensivi e adottare modelli di comunicazione commerciale che non contengano immagini o rappresentazioni di violenza contro le donne. Questi i termini del Protocollo di intesa siglato oggi dal presidente dell'Anci, Piero Fassino, il segretario generale Anci Veronica Nicotra, la delegata Anci alle Pari OpportunitÓ Alessia De Paulis, il presidente Iap (Istituto Autodisciplina Pubblicitaria), Giorgio Floridia, il segretario generale Iap Vincenzo Giggino e il presidente del Comitato di Controllo, Carlo Orlandi.

La collaborazione tra Anci e Iap ha lo scopo di ampliare l'efficacia dell'autodisciplina, estendendone il controllo su quelle affissioni pubblicitarie locali che a volte sono escluse dall'ambito di competenza dello Iap. Il protocollo vuole, in sintesi, spingere gli inserzionisti pubblicitari che utilizzino le affissioni locali ad adottare modelli di comunicazione commerciale che non contengano immagini o rappresentazioni di violenza contro le donne, che tutelino la dignitÓ della donna nel rispetto del principio di pari opportunitÓ, che propongano una rappresentazione dei generi coerente con l'evoluzione dei ruoli nella societÓ evitando il ricorso a stereotipi offensivi. "Siamo convinti - ha detto Fassino - che la risposta dei Comuni alla nostra azione di sensibilizzazione su questo tema sarÓ pronta ed entusiasta. Siamo felici e determinati nel raccogliere questa sfida contro ogni violazione della dignitÓ della donna". (ANSA).


Notizie del giorno



Torna su